Investe bimbo di tre anni: anziano malmenato sul lungomare

ambulanza 1' di lettura Fano 24/07/2019 - Stava uscendo da un parcheggio. Indietreggiando con la sua auto ha però urtato un bimbo di tre anni che stava giocando vicino alla strada. Lo ha colpito alle gambe, facendo volare via i suoi giochi. Un gesto accidentale, ma potenzialmente drammatico. Sceso dalla vettura, l’uomo si è subito messo a disposizione per prestare soccorso al bambino. Ma i passanti non gliel’hanno fatta passare liscia, tra insulti e pugni in faccia.

È successo martedì sera, intorno alle 21, sul lungomare di Ponte Sasso. Un uomo di circa 70anni ha iniziato la retromarcia al volante della sua Ford Ka, per uscire dal posteggio in cui si trovava, non lontano dai Bagni Sole. Poi l’incidente: ha urtato le gambe del bambino, figlio di turisti svizzeri, che è subito scoppiato a piangere.

Sceso dall’auto, l’uomo è stato circondato e preso a insulti. Poi, dalla violenza verbale, si è passati a quella fisica. L’aggressore avrebbe accusato l’automobilista di aver spostato la Ford prima dell’arrivo dei vigili. Quel che è certo è che il 70enne sia stato spinto a terra e malmenato in malo modo. Dall’incidente all’inciviltà di un mezzo linciaggio.

Sono stati alcuni agenti della polizia di Fano, poi, a calmare le acque. Nell’urto, il bimbo si è procurato alcune lesioni alle gambe. Il pensionato, sotto shock, è stato trasportato in ambulanza al Santa Croce, dove gli sono stati riscontrati un trauma cervicale e alcune ferite.






Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2019 alle 14:08 sul giornale del 25 luglio 2019 - 6069 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, incidente, incidente stradale, ponte sasso, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9ZV





logoEV
logoEV