Maurizio, falciato e ucciso sulle strisce lungo la Flaminia: la giovane automobilista in stato di shock

1' di lettura Fano 12/07/2019 - Aveva appena parcheggiato nell’area adiacente alla Flaminia, poi si avviato sulle strisce pedonali per attraversare la strada. A quel punto lo schianto fatale. Un’auto l’ha travolto e ucciso sul colpo.

La vittima dell’incidente – avvenuto a Rosciano di Fano intorno alle 9 30 di venerdì – è Maurizio Olivieri, imbianchino di 48 anni residente a Stacciola di San Costanzo, molto conosciuto tra i suoi compaesani. Al volante della Opel Agila – che stava transitando in direzione mare - una 19enne che si trova ora in stato di shock, e che per questo è stata condotta al pronto soccorso del Santa Croce di Fano.

Sul posto la polizia locale, impegna a ricostruire la vicenda. Sull’asfalto non vi è alcun segno di frenata, ed è ancora da chiarire a che velocità stesse guidando la ragazza. Quel che è certo è che per l’uomo non c’è stato niente da fare. È stato colpito con la parte anteriore della vettura, poi ha fatto un volo di una ventina di metri. I sanitari del 118 hanno tentato in vano di rianimarlo. La strada è stata chiusa al traffico.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2019 alle 13:51 sul giornale del 13 luglio 2019 - 11794 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, incidente, san costanzo, ambulanza, incidente stradale, rosciano, via flaminia, stacciola, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9zS