Maltempo: a Pergola un albero crolla e rompe i cavi dell'Enel. Interventi anche a Mondolfo e Centocroci

1' di lettura Fano 10/07/2019 - Uomini e mezzi dei Servizi Viabilità e Pronto intervento della Provincia e ditte incaricate sono impegnati sulle strade provinciali per rimuovere numerosi alberi caduti sulle carreggiate per il maltempo abbattutosi sul territorio. In alcuni casi sono state chiuse temporaneamente le strade per procedere alla rimozione, come per la Sp 145 ‘Blilla’, nel pesarese, a causa di 9 piante cadute in vari tratti e per la strada comunale “Castelrotto” a Pergola, dove una pianta ha ostruito la carreggiata rompendo anche cavi Enel.

In altre situazioni è stata invece disposta la circolazione a senso unico alternato, come sulla Sp 32 Pesaro – Mombaroccio dove sono caduti tre alberi in diversi punti. Interventi anche sulla Sp2 “Conca”, sulla Sp 86 “Ca’ Micci”, Sp 47 “Gradara”, Sp 11 “Centocroci” ad un km dal ponte sul Cesano, Sp 17 “Mondolfo”, Sp 60 “Sanatorio – Candelara”.

“Siamo intervenuti in tempi celeri – evidenzia il dirigente del Servizio Viabilità della Provincia Maurizio Bartoli – per garantire la viabilità e ridurre il più possibile i disagi alla circolazione, il maltempo ha interessato un’area molto vasta del territorio provinciale richiedendo un grande dispiego di uomini e mezzi”.

Questa la situazione a Fano e dintorni (ndr).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2019 alle 02:00 sul giornale del 11 luglio 2019 - 1370 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, urbino, mondolfo, maltempo, pesaro, pergola, pesaro e urbino, notizie pesaro, centrocroci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9td





logoEV