Lega: "Sullo Stadio Mancini la giunta sposa la nostra visione, subito un piano per la ristrutturazione"

1' di lettura Fano 08/07/2019 - Il documento di fattibilità ad opera del Ing. Fabbri dell’ufficio Lavori Pubblici mette nero su bianco come la proposta di ristrutturazione dello stadio Mancini sia la soluzione migliore sotto tutti i punti di vista, ovvero quello che come Lega abbiamo sempre sostenuto durante la campagna elettorale, evitando inutile consumo di suolo e senza prestare il fianco a qualsiasi tipo di "speculazione".

Non può quindi che farci piacere il fatto che la giunta comunale abbia voluto nella delibera 257 a cui è stato allegato il lavoro di Fabbri farlo proprio, insieme alle stesse considerazioni politiche e gestionali che abbiamo sempre espresso in questi mesi. Ora ci auguriamo che la giunta voglia dare seguito a quel percorso graduale ma improcrastinabile che porti Fano ad avere uno stadio degno di rappresentarla e che gli interventi vengano fatti in via risolutiva, in modo da evitare le tante spese straordinarie sopraggiunte per mancata programmazione.

Di tempo come nel caso della gradinata, se n’è già perso troppo e con la nuova stagione calcistica di serie C alle porte, occorrerà purtroppo mettere mano al portafoglio per soluzioni provvisorie (affitto settore ospiti e distinti). Da parte nostra, come già dichiarato in apertura dei lavori consiliari siamo disponibili al dialogo e a condividere con l'amministrazione tutte le proposte di buon senso nell’interesse della nostra città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2019 alle 18:43 sul giornale del 09 luglio 2019 - 811 letture

In questo articolo si parla di politica, lega, lega fano





logoEV