Catania: Sea Watch, archiviata l'accusa di sequestro di persona per Conte, Salvini, Di Maio e Toninelli

1' di lettura Fano 21/06/2019 - Il Tribunale dei ministri di Catania ha archiviato l'indagine sul caso Sea Watch che vedeva il premier Conte, i vice Salvini e Di Maio e il ministro Toninelli accusati di sequestro di persona.

Lo ha annunciato Maurizio Gasparri, presidente della Giunta delle elezioni e delle immunità del Senato. L'indagine riguardava la nave della ong Sea Watch che lo scorso gennaio era stata bloccata per dieci giorni davanti al porto di Siracusa con a bordo un gruppo di migranti soccorsi al largo della Libia. Migranti che erano poi stati fatti sbarcare. Il fascicolo era stato aperto dalla Procura di Roma, che aveva poi inviato gli atti a a Catania. A chiedere l'archiviazione era stato il procuratore Carmelo Zuccaro.

È la seconda inchiesta che vede il ministro dell'Interno indagato per il reato di sequestro di persona: sulla prima, relativo a un gruppo di migranti bloccato per giorni sulla nave della Marina Militare Diciotti, il Tribunale dei ministri di Catania si era espresso diversamente: aveva infatti chiesto al Parlamento l'autorizzazione a procedere (poi respinta dal Senato) contro Salvini.






Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2019 alle 18:14 sul giornale del 22 giugno 2019 - 774 letture

In questo articolo si parla di cronaca, migranti, sequestro di persona, catania, marco vitaloni, articolo, matteo salvini, sea watch

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8Ry





logoEV
logoEV