Rogo fatale in autostrada: venerdì l’autopsia sul corpo di “Borgo”

2' di lettura Fano 13/06/2019 - Il quartiere San Lazzaro piange ancora oggi il suo amico “Borgo”. Ed è tutta Fano a stringersi in questo abbraccio fraterno e così doloroso. Erano tanti gli amici di Andrea Borgogelli, il non ancora 41enne morto martedì all’interno del suo Maggiolone, in A14. Un rogo improvviso all’altezza di Misano, il tettino in tela che favorisce le fiamme. E poi lui, papà di due gemelle, che riesce appena ad accostare. Infine la tragedia, la cui dinamica è ancora da chiarire.

Per questo verranno presto eseguite perizie sulla vettura di Andrea, ma in questo senso risulta essere ancora tutto fermo. A colpire è stata soprattutto la rapidità con cui le fiamme si sono propagate: è questo uno dei misteri su cui si cercherà di far luce. Fondamentale anche l’esame autoptico, previsto per venerdì previa disposizione della procura di Rimini, per comprendere le reali cause di un dramma che ha sconvolto tutti, dai familiari agli amici di sempre, fino ai colleghi dell’Euronics, oggi Unieuro.

Andrea aveva lavorato lì, nella galleria del Fanocenter, fino allo scorso novembre, dopo oltre dieci anni di attività. Poi la scelta di un lavoro più autonomo. Da casa, per poter trascorrere più tempo con le sue bambine, che amava davvero tanto. Una mansione tutta nuova, in collaborazione con Amazon. L’unico impegno “in trasferta” le riunioni periodiche a Santarcangelo di Romagna. Probabile stesse tornando da lì quando il suo Maggiolone Volkswagen si è tragicamente trasformato in una palla di fuoco.

Ecco come ricevere gli aggiornamenti in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2019 alle 13:24 sul giornale del 14 giugno 2019 - 5816 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, autostrada, a14, auto in fiamme, andrea borgogelli, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8yN