Mondolfo: sala gremita per la presentazione dell’attività di governo della giunta Barbieri

3' di lettura 12/06/2019 - Una sala gremita ha accolto il Sindaco e la sua squadra per la serata “La Città del Fare” per la presentazione del report sull’attività dell’Amministrazione comunale dal 2016 al 2019.

Immagini e video hanno ripercorso le tante cose realizzate dalla Giunta Barbieri in questi primi tre anni di mandato: dal superamento delle emergenze alluvione e neve, alla nuova immagine turistica, dalla riqualificazione del lungomare alla pista ciclabile che collega Cento Croci a San Sebastiano, dalla Rivoluzione Luminosa, con più di 3.000 punti luce di ultima generazione a led, fino ad arrivare ai circa 3 milioni di finanziamenti ottenuti da fondi regionali, ministeriali ed europei.

Particolare attenzione è stata data all’istituzione del “Consiglio dei Bambini”: novità assoluta voluta fortemente dal governo locale di “FareCittà”. E’ stata l’occasione per presentare i video- spot di sensibilizzazione dei bambini delle scuole sulle barriere architettoniche. In un crescendo rossiniano, i cittadini hanno guardato con attenzione l’incisiva azione della Giunta, riassunta nel video e nelle immagini, così come hanno apprezzato il filo diretto che l’Amministrazione, da subito, ha voluto istituire con la Città, puntando su una comunicazione trasparente ed il coinvolgimento diretto dei cittadini, chiamati in più occasioni ad esprimersi con idee e suggerimenti su come migliorare la Città (ad esempio il “Concorso di idee” sulla riduzione delle indennità di Sindaco e Assessori).

Poi è stata la volta dei giornalisti che, attraverso una serie di domande rivolte al primo cittadino, hanno affrontato tematiche importanti entrando nel dettaglio degli interventi: dalle opere compensative e tempistiche relative alla chiusura del passaggio a livello, alla Conferenza dei Servizi del 9 luglio prossimo sulle barriere antirumore; dal rilancio del turismo, agli impianti di videosorveglianza per garantire maggiore sicurezza; dalla riqualificazione del Campo Sportivo “E.Fermi” al recupero del Bastione Sant’Anna.

Si è parlato anche del potenziamento delle scogliere nella zona sud di Marotta realizzato, dopo anni di attesa da parte degli operatori del settore, dei futuri lavori che interesseranno l’ampliamento del cimitero comunale e dell’importante messa in sicurezza ed adeguamento sismico degli edifici scolastici. Sono in cantiere altri progetti: la realizzazione di una pista ciclabile che da Via della Luna collegherà Marotta centro e quella che da Cento Croci arriverà sino a San Gervasio.

Ed ancora la costruzione di un ponte ciclopedonale sul fiume Cesano (progetto condiviso con Regione Marche ed il Comune di Senigallia). Non sono mancati spunti da parte dei giornalisti per parlare della decisione definitiva da parte della Corte Costituzionale sull’Unificazione di Marotta, udienza fissata per il prossimo 2 luglio. Così come, non sono mancati riferimenti, da parte del primo cittadino, sull’eredità ricevuta dalle passate amministrazioni: “decenni di incuria, mancanza di progettualità e di visione futura che ci ha costretti a ripartire da zero”. “Siamo consapevoli che le cose da fare sono ancora molte – ha concluso il Sindaco sostenuto dagli Assessori e dai consiglieri – ma l’unità di governo della nostra squadra ci consentirà di portare avanti altri importanti progetti, di intervenire per migliorare sempre di più la nostra Città.

Vedere tante persone questa sera è per noi motivo di orgoglio, significa che la nostra azione di governo è apprezzata e condivisa. Una fiducia dimostrata che vogliamo ripagare attraverso una programmazione continua ed un confronto costante con la cittadinanza”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2019 alle 12:56 sul giornale del 13 giugno 2019 - 259 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, comune di mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8wI