Barriere antirumore: continua la battaglia dei comitati “No Muro” di Marotta e Falconara Marittima

1' di lettura Fano 12/06/2019 - L'On. Alessandro Morelli, presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, insieme all’Amministratore Delegato di RFI Maurizio Gentile, ha ricevuto nella mattinata di ieri una delegazione composta da alcuni componenti dei Comitati “No Muro” di Marotta e Falconara Marittima, accompagnati dai segretari provinciali della Lega di Ancona e Pesaro Milco Mariani e Ludovico Doglioni.

Tema dell'incontro è stato l'imminente costruzione delle barriere anti rumore da
Pesaro ad Ancona, che ha scatenato le proteste dei cittadini dei comuni costieri.
“All'ing. Gentile sono state illustrate le ragioni dei comitati, preoccupati per il rischio che possa
aumentare l’inquinamento da polveri sottili causato dal ristagno d’aria per la presenza delle barriere e
per il fortissimo impatto ambientale di opere murarie alte fino a 10 metri, che rovinerebbero il paesaggio
e separerebbero le zone di mare da quelle dell’entroterra”, hanno spiegato i segretari della Lega.
L’incontro ha portato all’apertura rispetto a novità normative che possano puntare alla sostituzione
del materiale rotabile e la realizzazione di barriere dal limitatissimo impatto ambientale, che
consentirebbero l'adeguamento alle attuali regole europee sul rumore.

“Queste iniziative, che verranno portate avanti dalla Lega nelle sedi istituzionali, permetteranno un forte
risparmio economico grazie alla riduzione degli investimenti necessari, ma soprattutto eviteranno i
possibili contenziosi tra Regioni, Province e Comuni che si sarebbero potuti verificare già a partire dalle
conferenze dei servizi calendarizzati per le prossime settimane”, concludono Mariani e Doglioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2019 alle 11:10 sul giornale del 13 giugno 2019 - 911 letture

In questo articolo si parla di falconara, politica, marche, lega nord marche, lega nord, barriere antirumore, marotta di mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8wi





logoEV