Seri dopo la vittoria: “Noi non abbiamo un capitano. Volevano asfaltarci, abbiamo risposto con l’amore per la città” [VIDEO]

1' di lettura Fano 10/06/2019 - Una folla di sostenitori e di compagni di avventura pronta ad ascoltarlo, poi le prime parole del Seri-bis. Dopo l’imponente successo al ballottaggio (qui tutti i risultati), il sindaco e il suo “popolo” si sono radunati in Piazza XX Settembre per le foto di rito. E per il primo discorso post-voto, durante il quale Seri ha “rovesciato” alcuni degli slogan della sua avversaria Lucia Tarsi e dell’intera coalizione di centrodestra. Poi la promessa: “Lavoreremo per tutti, abbiamo grandi progetti”.

Seri ha subito voluto evidenziare la collegialità del risultato. “L'ho detto prima: qui non ha vinto Massimo Seri, ha vinto la squadra. Noi non abbiamo un capitano – ha detto riferendosi al modo in cui viene chiamato Matteo Salvini dai suoi sostenitori -, noi abbiamo una squadra e chi la rappresenta. Io ci ho messo la faccia, e con me anche i 113 candidati. A chi voleva asfaltarci – ha aggiunto citando un manifesto della Tarsi - abbiamo risposto con stile, con i progetti e con l'amore per la nostra città”.

E adesso? Due giorni di riposo, per riprendersi dalle fatiche della lunga campagna elettorale. Poi si ricomincia. “Questa fiducia – ha detto Seri - ci riempie di responsabilità. Si riparte tra tre giorni. Annunceremo la giunta, convocheremo il primo consiglio comunale e cominceremo subito a lavorare. Cinque anni sono veloci, e noi abbiamo dei progetti importantissimi”.

Segue il video integrale del primo discorso post-elezioni. Qui foto e filmati della serata.








Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2019 alle 03:17 sul giornale del 11 giugno 2019 - 4055 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, massimo seri, articolo, elezioni 2019, Simone Celli, ballottaggio fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8qn