Sanzione AGCOM, Tarsi: "Perché Seri doveva infrangere le regole se era certo del suo operato?"

lucia tarsi 1' di lettura Fano 05/06/2019 - Che bisogno aveva il Sindaco uscente Seri di violare la "legge sull'uso dei mezzi di informazione in campagna elettorale" se, come ama dire, ha lavorato bene in questi anni?

Ostentava sicurezza sul fatto che sarebbe stato eletto al primo turno, ma per riuscire a farlo non ha esitato a violare la legge, come chiaramente certifica la sanzione dell AGCOM. Grazie alle segnalazioni del Movimento5Stelle oggi tutto è scritto nero su bianco. Il 9 giugno sarà per Fano non un semplice ballottaggio ma un vero e proprio referendum, tra l'orgoglio e lo sviluppo di Fano da un lato, e la sopravvivenza all'ombra di Pesaro dall'altro; un referendum tra il rispetto delle regole e la violazione delle stesse.


da Lucia Tarsi 
candidata sindaco Fano 2019





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2019 alle 16:55 sul giornale del 06 giugno 2019 - 871 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, Candidato Sindaco, elezioni 2019, lucia tarsi, fano 2019, ballottaggio fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8ix





logoEV