Mondolfo: nuovi appuntamenti per il Caffè Alzheimer della Valcesano

2' di lettura 22/05/2019 - Sono passati solo alcuni mesi dalla conclusione della prima edizione e l’impegno è stato mantenuto: a fine anno ci eravamo riproposti di tornare con un nuovo ciclo di incontri consapevoli che l'esperienza del Caffè Alzheimer era stata apprezzata ed era risultata preziosa per quanti vivono in famiglia la malattia, quotidianamente.

"Lo scorso anno - ricorda Flavio Martini della Auser di Marotta - eravamo partiti con alcuni incontri formativi per sensibilizzare le famiglie e i volontari, per raccontare che, insieme, l'Alzheimer fa meno paura, per ribadire che la relazione e l'incontro sono una “terapia” molto efficace. A questi erano susseguiti gli Incontri al Caffè: un vero e proprio successo che abbiamo voluto riproporre".

Grazie alla sensibilità dei tanti volontari, alla Auser di Marotta, al Centro Socio Sportivo di Mondolfo che ci ospita, e alla Cooperativa Polo9 che a Senigallia da 10 anni organizza il Caffè Alzheimer, tutti insieme siamo ripartiti con determinazione e fiducia e abbiamo messo a calendario una serie di appuntamenti. Un servizio di riferimento per Mondolfo e Marotta, come per Monte Porzio, Castelvecchio e San Costanzo.

La cadenza è mensile, il giorno dedicato è il venerdì, con inizio alle ore 16:30, la partecipazione gratuita.

"Lo stile che si è voluto mantenere è quello di sempre - aggiunge Anna Gobbetti, responsabile dell'Ambito Senior di Polo9: la persona è al centro, con le sue risorse e le sue fragilità, con il desiderio antico e forse nuovo di ridere, ballare e scherzare".

La formula del Caffè Alzheimer è, infatti, davvero semplice e totalmente inclusiva: non c'è distinzione, non c'è separazione. La musica, il ballo e il buon cibo non passano mai di moda!

Ogni appuntamento è unico grazie alla partecipazione degli artisti locali che, con professionalità contribuiscono a rendere speciali le due ore che si trascorrono insieme.

Il prossimo incontro è previsto per venerdì 24 maggio, presso il Centro Socio Sportivo Giovanni Paolo II, in via Amato 4 a Mondolfo. Saranno presenti una delegazione del "Coro del '62 e dintorni" col maestro Andrea Celidoni: “Promesse risate e allegria: abbiamo in programma un bel repertorio canterino. E non solo! Non mancherà una bella carrellata di musica da ballo: dal walzer al tango, senza saltare la mazurca e il cha-cha-cha. Va da sè: indossate scarpe comode, ci sarà da divertirsi!" Per informazioni: 349 4706064

In allegato la locandina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2019 alle 16:31 sul giornale del 23 maggio 2019 - 984 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, castelvecchio, monteporzio, alzheimer, caffè alzheimer, valcesano, centocroci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7MN