Loreto:denunciato 40enne per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli

1' di lettura Fano 22/05/2019 - A Loreto è stato denunciato un 40enne, cittadino italiano di origine campana e residente a Porto Recanati, ritenuto responsabile di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Il prevenuto, gravato da numerosi pregiudizi penali, è stato sorpreso aggirarsi nel centro storico con fare sospetto tanto da attirare l’attenzione dei Carabinieri lauretani che, all’invito di esibire i documenti di identità, si mostrava irrequieto ed insofferente.

Dalla successiva perquisizione personale, i militari rinvenivano un metro flessibile artatamente modificato per la “pesca” dalle cassette per le offerte ed un rotolo di nastro biadesivo, nascosti in un marsupio. Verosimilmente si trattava di attrezzatura per i furti che spesso si verificano all’interno della locale Basilica.






Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2019 alle 16:19 sul giornale del 23 maggio 2019 - 1876 letture

In questo articolo si parla di cronaca, denuncia, attrezzi da scasso, articolo





logoEV