Ancona: espulso, era rientrato in Italia. Arrestato 26enne

Volante della Polizia 1' di lettura Fano 21/05/2019 - Era stato espulso e non poteva rientrare in Italia prima di tre anni: cittadino albanese individuato e arrestato dalla polizia.

L'uomo, 26 anni, assieme a due suoi connazionali era stato fermato per un controllo da una pattuglia della polizia nella mattinata di lunedì in via Pontelungo. Dagli accertamenti è emerso che il giovane era illegalmente presente in Italia, in quanto recidivo al divieto di rientrare nel territorio nazionale prima di tre anni a seguito del decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Ancona.

Per l'uomo sono quindi scattate le manette. Martedì mattina il Tribunale di Ancona lo ha condannato con rito direttissimo a 8 mesi di carcere, scontati i quali scatterà l'espulsione.






Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2019 alle 14:58 sul giornale del 22 maggio 2019 - 1859 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, arresto, marco vitaloni, articolo





logoEV