Ponte dell'Arzilla, Noi Città: "A breve il nuovo collegamento, stop allo sciacallaggio politico" [FOTO]

2' di lettura Fano 13/05/2019 - Il vergognoso sciacallaggio politico posto in essere dal centrodestra fanese in queste ore sui principali social media riguardo gli eventi atmosferici che hanno colpito anche la nostra città, cavalcato in primis dalla Lega - quella stessa Lega che a livello nazionale si è vista chiudere decine di pagine Facebook per le varie fake news pubblicate in questo periodo a ridosso del voto - non andrà a scalfire quanto di buono il sindaco Seri ha fatto durante i suoi primi cinque anni di mandato.

Forse il centrodestra fanese è innervosito dalle tante opere pubbliche poste in essere dall’amministrazione Seri e di quelle attualmente in cantiere: Rocca Malatestiana, Bastione Sangallo, via Garibaldi, Darsena Borghese, nuove telecamere per la sicurezza della città, scolmatore a Sassonia, nuova piscina a Chiaruccia, nuova scuola, nuove palestre, tanto per citarne alcune e per ultimo la straordinaria riqualificazione del Pincio, che ha visto sabato scorso all’inaugurazione tenutasi la partecipazione di centinaia di persone che nei 10 anni di amministrazione del centro destra, non erano abituati a così tante realizzazioni e cantieri in atto per migliorare Fano.

Mentre in Italia, per il maltempo, vengono evacuate persone e bloccate anche le linee ferroviarie e stradali, con la chiusura precauzionale di ponti e scuole, a Fano la destra si preoccupa di un ponticello provvisorio per sollevare sterili e strumentali polemiche a pochi giorni dal voto…

Possiamo solo confermare e ribadire che il nuovo collegamento sopra il torrente Arzilla verrà realizzato a breve per consentire la corretta apertura e fruibilità delle attività balneari, ed anche il ponticello provvisorio, tanto caro ai signori della polemica, verrà sistemato in poche ore non appena le condizioni meteo miglioreranno.

Di tutto potevamo attenderci, ma che il livello del dibattito politico diventasse così ignobile, questo davvero no. Noi invece ci siamo, con idee, progetti e realizzazioni importanti per rendere Fano sempre più bella e piacevole, il centro destra - che durante il proprio mandato poco ha fatto per la nostra città - ora si diletta a creare falsi ed inutili allarmismi.

Fano cresce, dopo il decennio di immobilismo della destra, e i cittadini fanesi lo stanno apprezzando e sono grati per il supporto di “Noi Città” al Sindaco Massimo Seri, quegli stessi cittadini che si ricordano bene com’era 6 anni fa viale Ruggeri in Sassonia, dopo le mareggiate, con una strada dismessa e l’acqua che entrava nelle case e nei ristoranti… Noi progettiamo e creiamo una Fano migliore.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2019 alle 17:51 sul giornale del 14 maggio 2019 - 1076 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, politica, Noi città, lista civica noi città, Seri Sindaco, ponte dell'arzilla

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7rw





logoEV