M5S: "Sul caro bollette Aset non ha fatto abbastanza"

truffa soldi investimenti falsi 2' di lettura Fano 29/04/2019 - Sono del tutto deludenti i provvedimenti presi da Aset per rimediare all’assurda applicazione retroattiva, per un intero anno, di aumenti della tariffa dell’acqua che hanno fatto lievitare in maniera insopportabile la bolletta del primo trimestre 2019. Non è stata disposta alcuna agevolazione per i cittadini con un ISEE superiore a 13.000 euro.

Coloro che si trovano nell’impossibilità di pagare dovranno recarsi di persona negli uffici di Aset per chiedere una rateizzazione della durata massima di 6 mesi, diritto peraltro già previsto dall’autorità nazionale di regolazione del mercato (ARERA) e che questa amministrazione comunale ci vuole fare passare per una sua concessione. Il minimo che si doveva fare in una situazione così eccezionale era di concedere d’ufficio la dilazione, senza costringere un elevatissimo numero di cittadini, anziani e lavoratori, a recarsi di persona negli uffici di Aset. Noi ci siamo messi a disposizione per raccogliere le firme a sostegno di una petizione che chiede la sospensione a tempo indeterminato della bolletta. Riteniamo che la retroattività così applicata, peraltro fuori dai termini stabiliti dall’autorità di regolazione ARERA, sia di dubbia legittimità, e si sta valutando l’opportunità di un'azione legale per il suo annullamento.

Pertanto una sospensione cautelativa da parte di Aset sarebbe la soluzione più saggia. In subordine, chiediamo che sia concessa d’ufficio una rateazione di un anno, ovvero per lo stesso periodo di tempo per il quale hanno applicato il prelievo retroattivo, oltre allo stanziamento di un fondo di 300.000 euro di risorse aziendali per aiutare i cittadini più colpiti a fare fronte all’inaspettato conguaglio. Chiediamo infine di aumentare l’ampiezza della fascia di consumo agevolato nella tariffa, in modo da alleggerire le bollette future per tutti coloro che adottano comportamenti responsabili nell’uso della risorsa idrica. La raccolta di firme, cui già tantissimi cittadini hanno aderito, proseguirà anche nei prossimi weekend nei banchetti informativi del Movimento 5 Stelle.

Andrea Serafini
Candidato consigliere comunale per il Movimento 5 Stelle di Fano






Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2019 alle 15:21 sul giornale del 30 aprile 2019 - 276 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6Wc





logoEV