Lucia Tarsi incontra i commercianti del centro, "La priorità riattivare tutte le leve dell’economia fanese"

3' di lettura Fano 25/04/2019 - Si è svolto Lunedì sera presso la sede elettorale Lucia Tarsi di Piazza XX Settembre a Fano, l’incontro pubblico tra la candidata Sindaco della coalizione di Centro Destra, Lucia Tarsi ed i Commercianti del Centro Storico. Durante il partecipatissimo dibattito, alla presenza degli esercenti e dei rappresentanti delle principali Associazioni di Categoria, sono state affrontate le tematiche del Commercio a Fano.

Ad aprire il dibattito Fabrizio Benvenuti, Candidato della Lega Fano, che ha snocciolato i dati critici dell’economia locale con particolare riguardo al valore dello “scontrino medio” (ovvero quanto mediamente ogni fanese spende all’atto dell’acquisto).

Tale indicatore si attesta di poco sopra i 13€, in picchiata verticale negli ultimi anni, dato peraltro estremamente allarmante se paragonato a quello della vicina Pesaro, stabilizzato sopra quota 17€. Fondamentale, secondo Benvenuti, il recupero della capacità attrattiva della nostra città e del suo Centro Storico, inteso come Centro Commerciale Naturale da valorizzare attraverso una riqualificazione degli spazi; una maggiore fruibilità ciclabile e pedonale ed una puntuale programmazione eventi che tuteli il valore tipicamente “motivazionale” dell’acquisto in Centro Storico.

Successivamente la candidata Sindaco ha confermato la priorità della nuova Amministrazione Tarsi: “riattivare tutte le leve dell’economia fanese e cambiare radicalmente rotta rispetto alle politiche deficitarie dell’attuale Giunta di Sinistra che ha regolarmente ignorato le istanze del mondo produttivo.” Fano deve tornare ad essere bella, pulita, nonchè ricca di iniziative studiate e pubblicizzate in modo professionale, continuativo per garantire la necessaria “destagionalizzazione” dell’offerta.

Punto nevralgico gli interventi diretti a sostegno degli esercenti: snellimento burocratico; canoni di affitto concordati; e soprattutto programmi di stimolo del fatturato aziendale, in primis il “progetto di E-Commerce Città di Fano”: una piattaforma di vendita on-line a cui ciascun esercente può accedere gratuitamente, semplicemente indicando gli articoli da mettere in vendita e l’importo richiesto. A quel punto uno staff di tecnici ed esperti del settore si occuperà della gestione, marketing, logistica e vendita del prodotto. A regime, in tipologie urbane e commerciali simili a quella fanese sono previsti aumenti di fatturato a doppia cifra.

Altra ferrea volontà della Candidata Sindaco Tarsi, lo “stop irrevocabile all’apertura di nuovi spazi per la grande distribuzione e l’utilizzo degli importi derivanti dalle imposte comunali dei nuovi Centri Commerciali,(attualmente già programmati e in costruzione), a titolo di onere compensatorio a favore della vendita al dettaglio e del Centro Storico.”

Infine il Candidato della Lega Fano Alessandro Brandoni ha esposto il piano di accesso facilitato al Centro, che si sviluppa attraverso una immediata rimodulazione dei posti auto con la sostituzione di parte degli stalli a pagamento con posti gratuiti di sosta breve, in modo da garantire un adeguato ricambio senza incidere sulle tasche dei contribuenti.

Nel contempo la strategia a lungo termine da perseguire sarà quella di una “mobilità intelligente” in cui l’amministrazione investe per facilitare il flusso di persone verso il centro storico. Con la consulenza di esperti urbanisti e di mobilità, che hanno studiato la nostra realtà e quella di città simili, abbiamo individuato il processo dei “parcheggi scambiatori a mobilità veloce”. Si parte dall’individuazione di diverse aree di sosta esterne al centro storico facili da raggiungere e prossime alle principali vie di comunicazione, dove sarà garantito il passaggio di mezzi navetta a transito continuo (tempo ottimale 5 min). Il biglietto avrà un costo contenuto e sarà valido per tutta la giornata.

Infine il Candidato sindaco ha risposto alle qualificate domande degli ospiti, rinnovando la propria strenua volontà di dare nuovo vigore a tutte le forze economiche del territorio: dal comparto industriale, agricolo e della pesca, artigianale, turistico e commerciale, come volano imprescindibile per il miglioramento della qualità della vita di tutti.


da Lucia Tarsi 
candidata sindaco Fano 2019





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2019 alle 08:50 sul giornale del 26 aprile 2019 - 396 letture

In questo articolo si parla di politica, Candidato Sindaco, lucia tarsi, fano 2019

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6PE





logoEV