Mondavio: per 'Andar per fiabe', al Teatro Apollo "I tre porcellini. L’arcinota storia raccontata dallo sfortunatissimo lupo"

2' di lettura 04/04/2019 - Doppio appuntamento domenica 7 aprile per 'Andar per fiabe', rassegna sostenuta da MiBAC, Regione Marche e AMAT in collaborazione con i Comuni del territorio e Provincia di Pesaro e Urbino. Al Teatro Sanzio di Urbino l’appuntamento è con "Raphael Trepuntozero" mentre al Teatro Apollo di Mondavio arrivano "I tre porcellini. L’arcinota storia raccontata dallo sfortunatissimo lupo".

Tecnologia deriva dal greco “tékhne”, arte intesa come il saper fare, e “logia”, discorso, trattato. La parola porta con sé lo stretto rapporto con l’arte. Da sempre gli artisti si sono basati sulle conoscenze tecnologiche e sull’ingegno per trovare i materiali e gli strumenti adatti per esprimere al meglio i propri sogni e pensieri… Teatrodelleisole celebra in Raphael Trepuntozero il divino pittore urbinate, mettendo in relazione il mistero delle emozioni che l’opera d’arte suscita, con un mondo lontano, futuro “tecnologico freddo e perfetto” fatto di esseri superiori che hanno cancellato la memoria del passato per proteggersi, ma che hanno perso la capacità di provare sentimenti. Raphael Trepuntozero è progettato per eseguire al meglio, al pari di una macchina, ogni compito assegnato. Ma Raphael Trepuntozero è anche diverso: è un piccolo essere poetico e divertente. Nella sua ingenuità, conosce tante cose, ma ne ignora tante altre. Un giorno scoprirà qualcosa che sconvolgerà le sue convinzioni, qualcosa che contagerà tutto, producendo cambiamenti inaspettati e irreversibili. La regia dello spettacolo – interpretato da Cinzia Ferri Matteo Letizi Fabio Carbonari – è di Gianluca Vincenzetti.

Tre fratellini vivevano insieme, nel porcile di una fattoria. “Fammi entrare”. “Stringiti”. “Ahia, smettila di spingere”. “Ma sei ingrassato ancora”. “Fammi posto, dai tirati in là”. “Sei proprio grasso come un porco!”. “Senti chi parla, lo stinco di santo!”. Beh, c’era qualche problema di spazio. E lo spazio vitale per potersi esprimere! Ne I tre porcellini. L’arcinota storia raccontata dallo sfortunatissimo lupo - di Tiziano Manzini con Walter Maconi per Pandemonium Teatro - seguiremo i nostri eroi nei loro tentativi di “metter su casa” e nella loro lotta contro la voglia violenta e irrefrenabile di cosciotti e zamponi di maiale del lupo, l’eternamente affamato! Uno spettacolo in bilico fra gioco e narrazione, fra paura e ironia, fra solide pareti e fantasmatiche evocazioni. Abbiamo case di paglia, di legno, perfino di mattoni. Vi aspettiamo, graditi ospiti nel gioco del teatro.

Info e biglietti: Teatro Sanzio 0722 2281, Tipico.tips a Pesaro 0721 3592501, biglietteria Teatro Rossini di Pesaro tel. 0721 387621, 0721.3592515, 366.6305500.

Inizio spettacoli: Mondavio ore 17, Urbino ore 17.30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2019 alle 11:13 sul giornale del 05 aprile 2019 - 365 letture

In questo articolo si parla di teatro, fano, urbino, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a58H





logoEV