Premio "Fortuna D'Oro" a Italo Nannini: la soddisfazione de "L'Africa Chiama"

2' di lettura Fano 25/03/2019 - Venerdì 22 marzo, nella straordinaria cornice del Teatro della Fortuna a Fano, è stato consegnato da parte dell’Amministrazione Comunale il premio Fortuna d’Oro per l’anno 2019 a Italo Nannini, presidente e fondatore de L’Africa Chiama onlus-ong.

Alla presenza di un pubblico numeroso, sul palco il sindaco Massimo Seri e la presidente del Consiglio Comunale Rosetta Fulvi hanno provveduto a consegnare una medaglia d’oro e una pergamena con la motivazione che ringrazia Italo Nannini “per aver saputo gettare il cuore oltre l’ostacolo dell’indifferenza e realizzare la vera solidarietà attraverso l’associazione L’Africa Chiama, portando il nome di Fano in Africa, ben oltre i confini nazionali”.

La commissione esaminatrice è arrivata alla determinazione della scelta dopo aver preso in considerazione dodici profili di persone, presentati da privati e da associazioni del territorio, che si sono distinte e che hanno valorizzato il nome della città di Fano.

Il premio è stato istituito nel 1982 allo scopo di esprimere la riconoscenza dell’intera comunità fanese a cittadini che hanno dato lustro alla città con insigni attività nei diversi settori: culturale, scientifico, sociale, economico, sportivo e spirituale.

Nannini, nel suo intervento, ha condiviso la Fortuna d’Oro con tutto il mondo del volontariato fanese ed in particolare con gli operatori, i volontari ed i donatori de L’Africa Chiama che hanno contribuito a concretizzare i numerosi interventi umanitari a favore delle fasce più bisognose e più vulnerabili della popolazione nelle zone più disagiate di Kenya, Tanzania e Zambia.

“Questo premio- ha detto il presidente Italo Nannini- contribuisce a dare visibilità e voce ai tanti bambini e persone in grave difficoltà ( bimbi disabili, ragazzi di strada, bambini malnutriti, future mamme sieropositive, anziani soli) che sono accolti nei nostri Centri di ascolto, aggregazione, istruzione e formazione. La strada è in salita, ma la forte motivazione ci spinge a rinnovare, il nostro impegno di vicinanza concreta e di solidarietà umana nella baraccopoli di Soweto in Kenya, nel villaggio di Ipogolo in Tanzania e nel compound di Kanyama in Zambia”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2019 alle 16:04 sul giornale del 26 marzo 2019 - 243 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, L'Africa Chiama, italo nannini, africa chiama, premio fortuna d'oro, fortuna d'oro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5Jn





logoEV