Montecosaro: badante affitta l'appartamento dell'anziana, denunciata con altri 2 complici

Fano 21/03/2019 - I Carabinieri di Montecosaro, al termine degli accertamenti, hanno denunciato all'Autorità Giudiziaria competente per concorso in truffa 3 persone: un 29enne pakistano di Monte San Giusto, una donna indiana 46enne di Fermo e un italiano 40enne di Porto San Giorgio.

E' stato accertato che nel mese di febbraio i 3 si erano offerti di aiutare un coltivatore pakistano 36enne, residente a Recanati, il quale era alla ricerca di una casa in affitto, monstrandogli un appartamento a Montecosaro. La vittima, dopo aver visionato all'interno l'abitazione, aveva accettato di pagare la caparra e la prima mensilità, per un totale di 1.500 euro. Dopo qualche giorno, il malcapitato si era recato all'alloggio per occuparlo, ma all'appuntamento con i 3 non si è presentato nessuno, e i loro cellulari risultavano spenti.

I Carabinieri sono riusciti a ricostruire la dinamica della truffa in quanto la donna indiana, lavorando nell'abitazione in questione quale badante di una donna invalida, aveva la chiave, per cui, in assenza della proprietaria, aveva potuto mostrare l'appartamento alla vittima. Il pakistano si era adoperato quale procacciatore mentre l'Italiano si era finto proprietario dell'appartamento.

La badante indiana è stata denunciata anche per violazione di domicilio.






Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2019 alle 11:09 sul giornale del 22 marzo 2019 - 2886 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montecosaro, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5zQ