Cameriere stroncato da malore: venerdì l'ultimo saluto a Paolo

Fano 21/03/2019 - Lo hanno trovato lunedì mattina, di fianco alla sua bicicletta. Era accasciato a terra, in via Vitruvio, ormai privo di vita. Un fatto che ha destato sgomento in tutta Fano, e non soltanto tra i clienti della pizzeria Doma – dove lavorava - e tra quelli dell'Uccellin Bel Verde, apprezzata sala da tè del centro gestita dalla sua compagna Valentina. Dall'autopsia una conferma forse un po' scontata, ma non per questo meno dolorosa: Paolo Pedini Boni se n'è andato per un malore. Venerdì sarà il giorno dell'ultimo saluto.

Chi vorrà rendere omaggio al 41enne cameriere potrà farlo a partire dalle 14 30. A quell'ora, infatti, dall'ospedale Santa Croce di Fano partirà il corteo funebre verso San Giorgio di Terre Roveresche, dove si terrà la cerimonia, più precisamente nel chiesa di San Pasquale di Baylon, a partire dalle 15. Seguirà la tumulazione della salma nel cimitero di San Giorgio.








Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2019 alle 21:28 sul giornale del 22 marzo 2019 - 5407 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, vivere fano, malore, articolo, Simone Celli, paolo pedini boni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5Cg