A scuola di sport con il Csi: festa al Palas Allende per 250 ragazzi delle scuole fanesi

2' di lettura Fano 20/03/2019 - Circa 230 sono quelli “ufficiali” ma tanti altri si aggregheranno in corso. In totale saranno oltre 250 i bambini dagli 8 ai 10 anni che domenica saranno al Palas Allende di Fano per la giornata conclusiva di Sport&Go, il progetto del comitato provinciale del Csi sede in Fano (patrocinato dall’assemblea legislativa delle Marche) che coinvolge le classi quarte e quinte delle scuole primarie di Bellocchi, Sant’Orso, Poderino, Centinarola e Cuccurano.

In questi 5 istituti, infatti,da ottobre a giugno, una ventina di educatori del Csi, tengono delle vere e proprie lezioni di Educazione Motoria in tutte le classi e di avviamento allo sport nelle quarte e quinte, attraverso il metodo nazionale Csi Sport&Go che prevede l’attuazione di quelle pratiche per impedire ai giovanissimi di allontanarsi troppo presto dall’attività sportiva.

Da sempre il Centro Sportivo Italiano infatti, ritiene che l’attività fisica dei giovanissimi deve essere contraddistinta dalla conoscenza concreta di più discipline sportive, esperienza che deve guidare alla scelta dello sport più piacevole. Troppo spesso capita che già a 8-9 anni i ragazzi conoscano solo una disciplina sportiva e all’interno di questa gli siano già stati assegnati dei ruoli precisi, situazione che a pochi anni di distanza genera il tristissimo fenomeno dell’abbandono precoce dell’attività sportiva, quando a 14/15 anni molti vengono scartati e non sono in grado di impegnarsi in un altro sport.

“Sport & Go” invece prevede che ragazzi e ragazze giochino insieme a basket, pallavolo e calcio a 5 e questa attività poliedrica, oltre a permettere di imparare sport diversi misurandosi con i propri limiti e con le proprie qualità, permette anche di sviluppare e utilizzare tutte le parti del corpo.

Calcio a 5, minivolley e minibasket saranno i tre tornei nei quali si cimenteranno i 230 ragazzi, ma al Palas Allende e nella zona verde circostante ci sarà spazio anche per tanti giochi, percorsi motori, manipolazioni e attività ludiche per coinvolgere e far divertire tutti fino alle premiazioni e al buffet conclusivo.

Non mancherà come sempre l’allegria di Avis Fano che sarà presente con una delegazione per consolidare il rapporto con l’ente di promozione sportiva e per sensibilizzare bambini e soprattutto genitori, sull’importanza della donazione di sangue.

“Grazie ai dirigenti scolastici e agli insegnati che ci hanno permesso di ‘entrare nelle scuole’ – spiegano Marco Pagnetti e Diego Giovanelli, rispettivamente presidente Csi Pesaro-Urbino e responsabile Sport&Go – e grazie anche a Regione Marche, Comune di Fano e tutti gli altri enti che hanno patrocinato e contribuito al progetto, così come il vicepresidente dell’assemblea legislativa Renato Claudio Minardi e il consigliere Mirco Carloni”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2019 alle 10:35 sul giornale del 21 marzo 2019 - 217 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, csi, Centro sportivo italiano, csi fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5wZ





logoEV