La svolta di Etienn Lucarelli: “Addio Pro Loco, mi candido con Seri”. La dichiarazione integrale

3' di lettura Fano 18/03/2019 - Per molti era nell'aria, soprattutto tra i rappresentanti del centrodestra. Non a caso sono Lega, Nuova Fano e la stessa candidata a sindaco Lucia Tarsi i primi a schierarsi contro l'annuncio di domenica. Quello di Etienn Lucarelli, che dopo otto anni di onorato servizio ha deciso ufficialmente di concludere la sua avventura di presidente della Pro Loco. Ma la vera notizia – per alcuni scontata, ma certamente di peso – è che si candiderà con una (nuova?) lista civica a sostegno di Massimo Seri. Con buone possibilità – in caso di rielezione del sindaco uscente – di accaparrarsi l'assessorato al turismo oggi guidato da Stefano Marchegiani.

Segue il "messaggio di addio" scritto da Lucarelli sul suo profilo Facebook.

Sono passati 10 anni, ne avevo 34, quando sono entrato per la prima volta nel mondo di Gente di Quinta, come rappresentante di Quei Dla Dal Fium, e dopo due anni ne sono diventato presidente grazie una persona che oggi ritengo un maestro, un padre, un amico, (Gino Bartolucci), al quale non ho dato tregua fin d’ora e dal quale non gliene darò per il prossimo futuro.
Insieme a lui e ad altri amici, come Brocchini Michele, Fabio Frattesi coi quali ci sentiamo quotidianamente, che oggi sono ancora parte del consiglio della Proloco Citta' di FANO, abbiamo avuto la lungimiranza di creare un grande processo partecipativo di associazioni attive, che potesse dare supporto allo sviluppo turistico della città.... e da qui la nascita della ProLoco !!
8 anni da presidente della Proloco dove si è dato valore alle associazioni che sono presenti nei quartieri, 8 anni dove abbiamo costruito progetti importanti per la città grazie ad una bella visione sinergica con gli enti locali, ......e tutto questo grazie sempre alle persone che hanno voluto credere in ciò che è stato creato ....le persone quindi al centro di tutto.
Spesso si parla di contributi, di numeri, ma le vere domande che mi sono venute in mente in questi giorni sono: Dove possiamo leggere, come possiamo stimare il valore delle persone, del rapporto che in questi 8 anni si è creato tra noi? ... come possiamo stimare la forza che tutto questo ha dato alla nostra città? Che valore hanno quindi quei numeri se non consideriamo che sono serviti a mettere in moto un rapporto tra persone, che è chiamato VITA?
Questo mondo fatto di pochi lamenti e molto lavoro, fatto di sguardi tra persone che portano alla percezione di sentimenti, questo mondo fatto di voglia di darci una mano e di non mollare perché in fondo tutti siamo consapevoli che stiamo costruendo il nostro futuro, ....questo mondo, e le persone che gli danno forza, che valore può avere?
La realtà è che non si può stimare, ma se non siamo in grado di capirlo non saremo in grado nemmeno di gestire una società civile!!
Oggi arriva una scelta da parte mia che ovviamente non è dettata dalla volontà di lasciare questo mondo, anzi, se avessi la possibilità di dargli ancora un maggior valore sono certo che non esiterei nemmeno un istante.
Un saluto da Presidente quindi, ad una realtà fantastica ed a tutti coloro che ne fanno parte, ed un forte grido “avanti a tutta” da parte di un socio, oggi, che crede fortemente in tutti Noi!!

Etienn Lucarelli








Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2019 alle 15:39 sul giornale del 19 marzo 2019 - 1702 letture

In questo articolo si parla di politica, redazione, vivere fano, Etienn Lucarelli, articolo, elezioni 2019, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5rS





logoEV