Fare impresa, sempre meno persone decidono di aprire una attività. CNA avvia progetto di community

Fano 18/03/2019 - Gli ultimi dati in termine di apertura di imprese parlano chiaro, nella regione Marche si è registrata una riduzione del 25% nel numero delle nuove imprese avviate ogni anno. Non vale per tutto fortunatamente, le più vivaci son le start up innovative, in genere frutto dell’ingegno di giovani neo imprenditori. Quali sono i fattori che incidono su questo dato?

“Sicuramente l’incertezza economica è uno dei fattori più incisivi – commenta Giacomo Mugianesi, responsabile sindacale territoriale di Senigallia – il reperimento delle risorse e una buona pianificazione aziendale sono altri fattori che bloccano la nascita di nuove imprese”.

Per carità, il nostro territorio resta ancora fra quelli, in Italia, con la maggiore vivacità imprenditoriale, ma urge ora la necessità di combattere quel clima di sfiducia, soprattutto verso enti/istituzioni/politica, che frena la voglia di impresa, rischiando di disperdere quella capacità che è sempre stata tipica delle nostre zone.

Con questa convinzione, Cna promuove, attraverso il servizio Creaimpresa, tutta una serie di attività volte ad affiancare e sostenere la voglia di impresa, “Anzi – dice il responsabile sindacale Cna di Senigallia, Giacomo Mugianesi – noi vogliamo confrontarci con gli aspiranti imprenditori per far emergere ancor di più la voglia di creare un’impresa, crearla però con l’intento di avere una’attività solida nel tempo e sana”.

“Il motivo per cui a volte le imprese fanno fatica – continua Mugianesi – è perché magari difettano in esperienza manageriale, o non sanno e non riescono a reperire le risorse finanziarie necessarie, non programmano, non sono lungimiranti nel sondare il mercato e quindi non costruiscono le solide basi necessarie ad avviare una impresa sana e quindi duratura”.

Qui entra in gioco il servizio della Cna, attraverso l’assistenza allo sviluppo del progetto, alle simulazioni di gestione d’impresa, all’affiancamento nella messa a norma della propria struttura, alla consulenza finanziaria su bandi e finanziamenti.

Altro tema è quello della conoscenza del territorio, il confronto tra imprese, “ecco perché abbiamo avviato un progetto di community di zona rivolto ad imprenditori e a futuri imprenditori – prosegue Mugianesi – con l’intento di confrontarsi su quanto accade nel territorio, fare rete ed eventualmente creare sinergie tra imprenditori e non”.

L’incontro di Senigallia è previsto Mercoledì 20 marzo dalle 18 alle 21 presso le sede territoriale di Cna, Via Abbagnano, 2.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2019 alle 15:22 sul giornale del 19 marzo 2019 - 286 letture

In questo articolo si parla di attualità, artigianato, cna, cna ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5rQ