Corinaldo: furto sacrilego al cimitero, rubata statuetta. "Ho percorso 273 km a piedi per quellla statua"

cimitero generica Fano 17/03/2019 - Ladri senza cuore rubano la statuetta di San Francesco d'Assisi posta sulla tomba di una defunta nel cimitero di Corinaldo. Ad accorgersi del furto è stato il figlio della cara estinta, proprio lui che aveva preso quella statuetta durante un pellegrinaggio a piedi ad Asssisi.

“Hanno profanato un luogo a me sacro -si sfoga sui social- quella statuetta ha un valore affettivo inestimabile perchè ho percorso 273 km a piedi e 11 giorni di cammino per portarla a casa”. Ora il derubato chiede chiarezza anche al Comune.

Ha infatti annunciato di recarsi in Municipio per chiedere se funzionano le telecamere del cimitero dal momento che sono affissi cartelli che avvisano della presenza della videosorveglianza. Il furto sarà denunciato anche alle forze dell'ordine.






Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2019 alle 22:59 sul giornale del 18 marzo 2019 - 2996 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli