Tragedia al semaforo: colto da malore, si schianta contro un muro e abbatte un cartello

1' di lettura Fano 12/03/2019 - Un'auto semidistrutta. Un muretto sgretolato. Un cartello abbattuto. E poi i carabinieri, la polizia municipale, i vigili del fuoco, il 118. Infine loro, gli uomini delle pompe funebri. A terra, un telo bianco che copre il corpo di un uomo. È la triste scena a cui ha assistito - poco prima di mezzogiorno - chi stava transitando all'altezza del semaforo di Marotta, all'incrocio tra la statale e via Valcesano.

Le cause dell'incidente sono ancora in via di accertamento. Pare, però, che alla base di tutto vi sia un malore, quello che avrebbe colpito l'anziano alla guida della Fiat Punto, poi schiantatasi contro il muro proprio sulla curva. Per l''impatto son finiti a terra anche alcuni cartelli stradali. L'uomo non ce l'ha fatta. Per fortuna, però, non sono rimasti coinvolti altri mezzi. Traffico inevitabilmente intenso.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2019 alle 14:39 sul giornale del 13 marzo 2019 - 5806 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, mondolfo, marotta, redazione, vivere fano, incidente stradale, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5d8





logoEV