Ruggeri (M5S): "L’unico candidato a sottrarsi a un dibattito pubblico è stato finora proprio Seri"

marta ruggeri 2' di lettura Fano 10/03/2019 - Durante l’inaugurazione della sua sede, avvenuta sabato pomeriggio, Massimo Seri ha affermato che tante volte ha proposto a noi avversari un confronto pubblico che non è mai stato accolto.

Sinceramente questa affermazione non risulta veritiera, personalmente Seri non mi ha mai invitata a nessun confronto, men che meno sul tema sanità, nota dolente per via della quale rischia di perdere le prossime elezioni. Anzi, l’unico candidato a sottrarsi a un dibattito pubblico è stato finora proprio lui che ha disertato quello organizzato dal comitato di Sassonia, senza avvisare, in tempi utili per il rinvio, che avrebbe avuto difficoltà a partecipare.

Chiarito questo, sicura di avere una visione di qualità della città del futuro, con proposte concrete e realizzabili che vanno dalla sanità all'ambiente, dai servizi al turismo, dall'economia alla cultura, nonostante lui abbia governato cinque anni, lo sfido molto volentieri a un confronto pubblico in diretta su tutti i media cittadini.

A oggi l’unico movimento politico che ha reso pubblico il proprio programma, e lo ha fatto più di un mese fa, siamo noi. Sono veramente fiera delle idee che abbiamo strutturato in gruppi di lavoro tematici per la rinascita della città, perché frutto di un impegno lungo, complesso e condiviso dalle realtà sociali, economiche e culturali cittadine. Un lavoro talmente accurato e credibile nelle sue 130 pagine e più, che i miei avversari ne stanno attingendo a piene mani facendo propri temi e addirittura slogan.

La lunga trafila di azioni compiute da questa amministrazione, che Seri sciorina ad ogni occasione, nasconde male il vuoto che c’è sul progetto futuro di questa città. Mentre il centrodestra rappresenta il passato, tra protagonisti e visioni, il centrosinistra è il presente, il cui operato insufficiente sulle sfide più grandi, dai servizi, alle infrastrutture, alla lotta ai cambiamenti climatici che mettono in discussione il futuro delle prossime generazioni, è sotto gli occhi di tutti.

Solamente il Movimento 5 stelle esprime una visione chiara e proposte innovative per il futuro capaci di proiettare la nostra città in una dimensione, quella di terza città delle Marche, che ci spetta anche per talenti, potenzialità, identità di noi fanesi.

In conclusione lancio un guanto di sfida a Massimo Seri, sperando che lo raccolga e che non finisca nel nulla anche questa nostra proposta di confronto come successe cinque anni fa sul tema sanità.


da Marta Ruggeri
Candidata sindaca del M5S di Fano






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2019 alle 15:23 sul giornale del 11 marzo 2019 - 490 letture

In questo articolo si parla di attualità, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a499





logoEV
logoEV