Operaio si taglia un pezzo di dito: corsa ad Ancona per evitare l'amputazione

Ambulanza 1' di lettura Fano 28/02/2019 - Stava pulendo l'albero di una vela nautica. Poi, il brutto incidente. Si è ritrovato con una mano stretta da una fune, la quale gli ha tranciato un pezzo di dito.

È successo mercoledì pomeriggio in un'officina meccanica di Ponte Rio. L'operaio 38enne era assorto nel suo lavoro, e anche dopo essersi ferito non si è subito accorto della gravità della situazione. Una volta tolti i guanti ha poi realizzato di aver perso la punta di un dito della mano destra.

Prima la corsa in ospedale. Poi, dal nosocomio di Senigallia, il trasferimento a quello regionale di Torrette d'Ancona, nell'intento di evitare l'amputazione. La parte mancante del dito è stata recuperata da un collega del giovane operaio.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2019 alle 16:23 sul giornale del 01 marzo 2019 - 4386 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ponte rio, vivere fano, ambulanza, INCIDENTE SUL LAVORO, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4Md





logoEV