Jesi: Urologia del “Carlo Urbani” eccellenza a livello nazionale

Fano 21/02/2019 - Gli scorsi 19 e 20 febbraio, presso l’Ospedale “Santa Maria delle Croci” di Ravenna, si è svolto un evento formativo teorico-pratico in tema di Urologia tenuto dal prof. Vincenzo Ferrara, Direttore dell’U.O.C. di Urologia dell’Ospedale “C. Urbani” di Jesi – AV2 e presidente dell’Associazione WeUro, accompagnato da Manuel Mari, un infermiere di sala operatoria del nosocomio jesino.

Il percorso formativo si è articolato in relazioni in aula, tra cui quella del dr. Willy Giannubilo dell’Urologia di Jesi sulle complicanze nel trattamento della calcolosi urinaria e quelle dei colleghi di Padova e Ravenna. Il 20 mattina il prof. Ferrara ha effettuato un intervento per via endoscopica percutanea per asportare un calcolo renale delle dimensioni di cm. 3,2, perfettamente riuscito, come ha verificato il dr. Salvatore Voce, Direttore dell’Urologia dell’Ospedale di Ravenna e Presidente della Società Italiana di Urologia. “La finalità di questi eventi – sottolinea il prof. Ferrara – è quella di spiegare ai colleghi di altri ospedali il fiore all’occhiello di questa metodica. Siamo infatti stati scelti tra altri Centri affinché venisse resa nota questa nuova tecnica. L’Urologia di Jesi, grazie al suo personale medico e paramedico e alle strumentazioni in dotazione, rappresenta un’eccellenza a livello nazionale”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2019 alle 15:25 sul giornale del 22 febbraio 2019 - 1840 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, jesi, asur marche, eccellenza, urologia, Area vasta 2, ospedale carlo urbani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4wM