La Gandiglio piange il suo dirigente: addio ad Athos Salucci [FOTO]

Fano 19/02/2019 - Colto, impegnato, intento a stimolare la sensibilità dei più giovani. Athos Salucci non era soltanto un dirigente scolastico: era uno stimato educatore, oltre che un uomo profondamente innamorato della musica. Se n'è andato stanotte, a soli 57 anni.

L'ha portato via la malattia contro cui ha combattuto per anni, sempre a testa alta. Salucci dirigeva l'Istituto Comprensivo Gandiglio di Fano dal settembre 2007, ma il suo impegno nella formazione dei giovani parte da lontano. Per due decenni ha infatti insegnato educazione musicale alla scuola media Falcinelli di Montemarciano.

Salucci era noto anche per il suo impegno in attività parallele all'istruzione tout court. L'ultima iniziativa da lui organizzata risale allo scorso novembre: nientemeno che l'incontro con il figlio di Franco Perlasca, colui che durante la seconda guerra mondiale ha salvato la vita a oltre 5mila ebrei. Nel frattempo è già arrivato il messaggio di cordoglio scritto a quattro mani dal sindaco Massimo Seri e dell'assessore ai servizi educativi Samuele Mascarin (qui il testo integrale).


Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2019 alle 15:04 sul giornale del 20 febbraio 2019 - 5845 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, vivere fano, lutto, scuola media a.gandiglio, articolo, Simone Celli, athos Salucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4ry





logoEV
logoEV