Ancona: Tragedia al Poggio, uomo trovato morto con un colpo di pistola alla testa

polizia Fano 18/02/2019 - Tragedia al Poggio: un uomo è stato trovato morto in camera da letto, con un colpo di pistola alla testa.

Un suicidio, secondo le indagini condotte dalla polizia, intervenuta nel pomeriggio di oggi con tre volanti e la scientifica, insieme all'automedica del 118. Per i soccorritori, però, non c'è stato nulla da fare. La vittima è un 56enne, celibe, fabbro di professione, che viveva da solo nella frazione anconetana. A fare la macabra scoperta è stato il marito della nipote che è andato a trovarlo all’ora di pranzo perché i familiari erano preoccupati in quanto non rispondeva più al telefono: aveva le chiavi di casa e, quando ha aperto la porta, l’ha trovato ormai senza vita, nel suo letto.

Secondo i primi rilievi, il 56enne si sarebbe tolto la vita domenica sera utilizzando un’arma detenuta regolarmente. Si è sparato alla tempia. Le cause per ora non si conoscono: non ha lasciato biglietti per motivare il gesto estremo, ma sembra che soffrisse di depressione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Telegram, Messenger e Viber di VivereAncona
Per Whatsapp aggiungere il numero 350 053 2033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereancona o cliccare su t.me/vivereancona.
Per Facebook Messenger cliccare su m.me/vivereancona.
Per Viber cliccare su chats.viber.com/vivereancona.


di Matteo Ripanti
   redazione@viverancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2019 alle 17:52 sul giornale del 19 febbraio 2019 - 2363 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, volante della polizia notte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4p7