Ancona: Non trovava parcheggio. Incastrato dalle telecamere 60enne che sfregiava auto in via dell’Industria

polizia municipale Fano 16/02/2019 - Sfregiava auto in via dell’industria 60enne residente in zona denunciato. Danni per circa 8 mila euro. L’uomo aveva perso il lume della ragione perché non trovava parcheggio.

L’indagine era partita il 20 dicembre scorso quando un vigile urbano era andato a riprendere la sua auto dopo il turno di lavoro e poi l’amara sorpresa. L’auto era stata sfregiata in più parti, da qui la prima denuncia al comando, dopo alcuni giorni poi un’altro episodio era stato denunciato da una signora, sempre con lo stesse modalità e sempre in via dell’Industria ad Ancona.

Da qui le ulteriori indagini hanno portato alla luce la vicenda grazie alle telecamere di sorveglianza in zona. A mettere a segno l’atto di vandalismo era stato un 60enne anconetano e residente in zona che è stato notato nei filmati mentre sfregiava le auto con un oggetto contundente. Per i Vigili non è stato poi così difficile dato che l’uomo indossava i stessi indumenti anche se in giorni diversi. La motivazione del residente: era impazzito perché non trovava parcheggio.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Telegram, Messenger e Viber di VivereAncona
Per Whatsapp aggiungere il numero 350 053 2033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereancona o cliccare su t.me/vivereancona.
Per Facebook Messenger cliccare su m.me/vivereancona.
Per Viber cliccare su chats.viber.com/vivereancona.






Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2019 alle 15:42 sul giornale del 18 febbraio 2019 - 4749 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4mp