Sbaglia strada e s’impantana nel fango: traffico in tilt per un tir carico di alluminio

Fano 08/02/2019 - Avrebbe voluto semplicemente imboccare l’autostrada. Ma era buio, e la nuova circolazione per raggiungere l’A14 non è stata d’aiuto. Così il conducente di un tir ha sbagliato strada ed è finito impantanato in una strada sterrata.

È successo intorno alle 19 30 di giovedì, non lontano dal ponte che porta a Sant’Orso. Il mezzo era appena stato caricato alla Profilglass, nella vicina zona industriale. L’ingente quantità di alluminio ha appesantito ulteriormente il tir, complicando così ogni tentativo di liberarlo. Dal canto suo, il conducente del mezzo – un uomo di origini georgiane – ha fatto qualche tentativo, ma ha finito per peggiorare le cose affossandosi ancora di più nella melma.

Da qui la necessità di far intervenire dei veri professionisti. Sul posto sono infatti accorsi gli addetti di una ditta specializzata che, con le loro attrezzature – compresa una gru – ha sollevato la parte posteriore del tir liberandolo così dal fango. Nel frattempo la circolazione ha subito pesanti ripercussioni. La polizia è infatti stata costretta a bloccare il traffico su ambo i lati.






Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2019 alle 17:00 sul giornale del 09 febbraio 2019 - 1849 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, vivere fano, volante, volanti, polizia di notte, articolo, Simone Celli, pantere, Volante di polizia, tir bloccato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a378