Videosorveglianza: in arrivo fondi per Fano e Mondolfo

videosorveglianza Fano 07/02/2019 - Si tratta dei fondi dell’ultimo bando. È solo un primo passo, perché il governo ha già stanziato altri 90 milioni previsti dal decreto Sicurezza. Uno sforzo finanziario aggiuntivo che intende aumentare il numero di Comuni coinvolti in tutta Italia.

L’obiettivo è migliorare il controllo del territorio, con una particolare attenzione ai centri più piccoli. Al momento in provincia di Pesaro e Urbino arriveranno 193.396,44€, di cui 89.099€ a Pesaro, 59.000€ a Fano, 30.290€ a Mondolfo e 15.006€ a Monte Grimano Terme.

Continua la promessa di questo governo e del ministro Matteo Salvini di maggiore sicurezza alle comunità locali, di una attenzione particolare ai piccoli centri, come i 400 milioni destinati ai comuni sotto i 20.00 abitanti e i fondi erogati alle provincie per la sistemazione urgente di strade e scuole. Dopo anni di tagli indiscriminati finalmente decisioni importanti per le piccole comunità: “Dalle parole ai fatti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2019 alle 19:08 sul giornale del 08 febbraio 2019 - 452 letture

In questo articolo si parla di sicurezza, politica, lega nord, videosorveglianza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a36o