Monte Porzio: venerdì un incontro con Gabriella La Rovere, medico e scrittrice

23/01/2019 - Venerdì 25 gennaio 2019, alle 21, nella sala Consiliare del Comune di Monte Porzio (Viale Cante 10) PU, l'associazione Monte Porzio cultura e il Gruppo di Lettura "le parole" incontreranno” Gabriella La Rovere per parlare del suo ultimo lavoro “Alice e altre storie” (Augh!, 2018, pag. 108).

Medico, autrice di teatro, giornalista esperta in tematiche relative alla salute, alle malattie rare e alla disabilità, Gabriella presenta un libro contenente tredici racconti ambientati dal secondo dopoguerra ai giorni nostri.

"il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare" Arthur Conan Doyle. Questo è un indizio, una traccia importante, ci fa capire che Gabriella nutre per la sua narrativa una curiosità attenta ai dettagli e alle sfumature. Indica anche che il libro si basa sull'osservazione di gesti e oggetti che in realtà parlano di persone, di donne e di uomini. È un invito a diffidare del banale e andare oltre le cose ovvie.

Si parla di Alice che analizza con lucidità il limbo del Tso nei quali è risucchiata da anni, complice una società pazza per davvero. Si passa poi per storie che rievocano la difficile rinascita postbellica italiana fino agli ultimi tre racconti che trattano il tema della disabilità che ci porta a riflettere sul confine che determinano l'umanità e l'insensibilità di coloro che si approcciano a questo universo.

Dal racconto di Gina, la cui vita è stata sconvolta dal primo Tso, Gabriella ha tratto un monologo, omaggio alle celebrazioni dei quarant'anni dalla legge Basaglia, monologo che verrà recitato, in parte, durante l'incontro.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2019 alle 19:04 sul giornale del 24 gennaio 2019 - 263 letture

In questo articolo si parla di libri, cultura, attualità, monte porzio, scrivere, letture, Monte Porzio Cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3yT