IN EVIDENZA





24 aprile 2019


...

Madre e figlia salvate da un uomo. Da qualcuno che ha avvertito le loro grida ed è corso in strada sprezzante del pericolo. Perché l’uomo che le stava aggredendo aveva in mano un coltello. E pareva intenzionato ad andare fino in fondo. Niente tragedia, però, grazie all’intervento di Gabriele Ottaviani, il pesarese che le ha salvate e che sta per ricevere l’encomio della città.


...

Sconcerto nella comunità di Colli al Metauro per un atto vandalico avvenuto la notte prima di Pasqua. Ignoti hanno forzato il tabernacolo contenente la statua della Madonna con bambino - risalente all’inizio del ‘900 -, portato via l’opera in questione e una volta in piazza l’hanno probabilmente presa a sassate. Forse decapitando le due figure, di certo distruggendole.


...

Monica Caprio ha ventun'anni e le idee molto chiare: da novembre 2018 ha deciso di iscriversi nella Lega Giovani, per cercare di portare la rivoluzione del buon senso iniziando dal paese in cui vive, San Costanzo. Monica farà parte infatti dell'alternativa civica 'Il centrodestra per San Costanzo', e correrà come candidato consigliere alle amministrative di maggio.


...

E’ stato un incontro denso di emozione, quello di sabato pomeriggio, quando la candidata Sindaco Lucia Tarsi ha presentato alla città la sua lista “FanoCittaIdeale” di fronte ad un folto pubblico di amici e di sostenitori della coalizione di centrodestra, nella bellissima cornice del ristorante di Marina dei Cesari.


...

Dai vandali sacrileghi di Colli al Metauro a quelli “elettorali” della Città della Fortuna. È stato un weekend impegnativo, quello pasquale, per gli “annoiati” – se così si possono definire - di Fano e dintorni. Mentre a Calcinelli alcuni ignoti hanno distrutto la statua della Madonna con Bambino, lungo la fanese via Papiria persone altrettanto sconosciute hanno imbrattato i manifesti elettorali di due “pesi massimi” del centrosinistra: Etienn Lucarelli e lo stesso Massimo Seri.




...

Programmazione, successi e una crescita tangibile. Sono questi gli elementi che identificano l’attività del settore giovanile dell’Alma Juventus Fano 1906. Una gestione partita ormai da 4 anni e che inizia a dare ottimi risultati sia sotto il profilo qualitativo che educativo. Deus ex machina è l’emergente Matteo Roguletti, direttore sportivo del settore giovanile granata che dal 2014 ricopre questo incarico.


...

Regolarmente aperti nella festività del 25 aprile i Musei Civici al Complesso Monumentale di Sant’Agostino a Mondolfo. Per l’occasione della Festa della Liberazione, infatti, uno dei borghi più belli d’Italia apre i propri musei in concomitanza con le premiazione degli studenti e per consentire ai tanti turisti che scelgono la città fortificata sul mare di godere appieno delle bellezze del luogo in questo lungo ponte di primavera.



...

Le Grotte di Frasassi conquistano i turisti. Il ponte di Pasqua fa registrare un +22% di ingressi rispetto al 2018. Il Consiglio di Amministrazione esprime la propria soddisfazione: «è il risultato del buon lavoro svolto e delle sinergie attuate con i territori circostanti».


23 aprile 2019




...

Giovanissimi, esordienti e allievi sono ancora al centro del progetto 2019 dell’Alma Juventus Fano. Sono ottime basi per programmare e avviare al meglio la stagione con ottime prospettive e con un organico collaudato e rinforzato in tutti i settori, il tutto per creare una realtà sportiva di riferimento per il ciclismo e che ponga le proprie basi sulla crescita dei giovani atleti che sono il futuro di questo sodalizio presieduto da Graziano Vitali.


...

Riportare al centro del dibattito nelle Istituzioni Europee i valori dell’umanità e del rispetto dei diritti. E’ con questa finalità che si è costituito ieri a Senigallia un gruppo di donne e uomini in rappresentanza dell’intero territorio marchigiano per sostenere la candidatura alle elezioni europee del 26 maggio di Pietro Bartolo, responsabile del presidio sanitario di Lampedusa che dal 1992 si occupa delle prime visite a tutti i migranti che sbarcano nell’isola siciliana.


...

L’On. Roberto Rossini, deputato del M5S e componente della Commissione Difesa, commenta i risultati, illustrati nella Caserma della Compagnia dei Carabinieri di Fano, dell’indagine coordinata dal pm Giovanni Narbone e svolta nell’ambito dell’operazione Piedi di corvo (dal nome dei chiodi a quattro punte che la banda disseminava sulla strada per proteggersi dall’eventuale arrivo di pattuglie e potersi quindi dedicare con calma all’assalto dinamitardo dei bancomat).


20 aprile 2019


...

Sono almeno sette i colpi messi a segno dalla banda individuata dai carabinieri di Fano. Erano “soliti” far saltare gli sportelli bancomat con dell’esplosivo, di cui erano abbondantemente in possesso. Si chiama “tecnica della marmotta”, e i criminali in questione hanno dimostrato di essere dei veri professionisti in materia. Ora i due custodi della banda sono stati arrestati.


...

Coraggio non è solo il sentimento che ci anima e che ci spinge all'impegno politico, abbiamo voluto fortemente nel nome della nostra lista civica questa parola perché racchiude il vero motore del cambiamento. Vogliamo costruire un progetto veramente trasversale e fuori dagli schemi tradizionali della politica, ci caratterizza un forte sentimento di rinnovamento e cambiamento, per questo ci vuole coraggio.




...

Caro don Armando, amato Padre, fratello e Vescovo nella fede, Volutamente tralascio i titoli e le formalità e nel riconoscere il suo prezioso, delicato e insostituibile compito all’interno della nostra chiesa diocesana, le rivolgo gli auguri più sentiti in maniera molto diretta e famigliare. Devo e voglio chiaramente dar voce all’intera comunità diocesana, a tutto il popolo di Dio convocato, e rigenerato da questa solenne celebrazione.


...

Facendo seguito alla direttiva sindacale emanata nei confronti di Aset spa il 9/04/2019 il sindaco ha recepito i risultati del confronto tra la societa', i sindacati e l'assessorato alle politiche sociali introducendo criteri di equita’ sociale nella prima bollettazione acqua 2019; pertanto il sindaco avra' modo di deliberare, nell'assemblea soci del prossimo 26 aprile, gli sgravi attesi dalle famiglie, utilizzando tutte le necessarie risorse di bilancio della societa'.






...

Barca a vela, escursioni, mountain bike, equitazione e pesca. Si scrive Jump ma si legge riscoperta del contatto con la natura. Sarà infatti questo il fil rouge dei centri estivi sportivi organizzati da Asi Pesaro, Ssd Sportfly e cooperativa Polis che dal prossimo 10 giugno torneranno protagonisti a Fano, Vallefoglia, Macerata Feltria, Monte Porzio, San Costanzo, Marotta, Senigallia, Fossombrone e Montefelcino e che l’anno scorso hanno coinvolto 1.300 bambini tra i 4 e i 14 anni.







19 aprile 2019