Bcc Ostra Vetere. Carbini: "È importante partecipare all'assemblea di domenica"

Fano 13/12/2018 - Il Presidente della Bcc di Ostra Vetere spiega perché è importante partecipare all’Assemblea dei Soci di domenica 16 dicembre.

Presidente, perché aderire al Gruppo Iccrea?
All’Assemblea del prossimo 16 Dicembre chiederemo ai nostri Soci di votare a favore dell’adesione al Gruppo Iccrea. Un’adesione ferma e convinta, perché per rimanere piccoli c’è bisogno di un sistema moderno, solido e maggiormente integrato: una Capogruppo forte, sistemica, serve proprio per mantenere una identità locale. Uniremo la nostra vocazione di Banca della comunità con la forza di un grande gruppo a livello nazionale che può contare su 4 milioni di clienti, 2.600 sportelli e un patrimonio netto di 11,4 miliardi.

Aderire al Gruppo significa perdere autonomia?
Il grado di “invasività” della Capogruppo sulla singola Bcc viene misurata con un meccanismo “a semafori”, che prevede tre fasce: verde, gialla e rossa. A perdere autonomia saranno soltanto le Banche che, a causa di cattivi indici patrimoniali, si collocheranno nella fascia rossa, le Bcc che si collocheranno sulla fascia gialla avranno un monitoraggio ed un controllo marcato ed assiduo, mentre le Bcc in fascia verde, quelle più virtuose, ivi inclusa la Bcc di Ostra Vetere, avranno un grado di autonomia del tutto simile a quello attuale.

Il recente rialzo dello spread che impatto ha avuto?
La sana e prudente gestione aziendale che ci ha contraddistinto negli anni, ci ha evitato di assumere elevati rischi finanziari, tanto che l’impatto dell’incremento dello spread sugli indicatori patrimoniali della Banca è del tutto trascurabile. Ne consegue che non si è resa necessaria alcuna modifica peggiorativa ai tassi ed alle condizioni applicate ai nostri Soci e Clienti che, invariati da anni, risultano estremamente concorrenziali. Capacità competitive che si andranno ad amplificare quando il Gruppo sarà a regime.

Dr. Carbini, come si chiuderà per la Bcc di Ostra Vetere il 2018?
Il consuntivo al 30 settembre u.s. evidenzia indicatori di efficienza e redditività rispetto ai dati medi delle Bcc regionali largamente superiori, tanto che ci accingiamo a chiudere uno dei migliori bilanci della nostra storia oramai centenaria. La Banca di Credito Cooperativo di Ostra Vetere entrerà a far parte della prima Banca Locale del Paese dalla porta principale.






Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 13-12-2018 alle 23:56 sul giornale del 15 dicembre 2018 - 1175 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, economia, banca, bcc, pubbliredazionale, bcc ostra vetere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2rp

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale





logoEV