Terre Roveresche: a Barchi, la realizzazione di una nuova piazza e di un percorso pedonale in Via Roma

Consiglio comunale Terre Roveresche 05/12/2018 - Nella seduta consiliare del 29 novembre, tenutasi nel Municipio di San Giorgio di Pesaro, oltre ad aver approvato l’ultima variazione al bilancio di previsione 2018, il consiglio comunale si è concentrato su altri punti all’ordine del giorno, come l’Ordine del giorno proposto dalla Confederazione Italiana Agricoltori a sostegno delle politiche e degli interventi necessari alla definizione di un progetto organico di manutenzione infrastrutturale del territorio locale e nazionale.

Successivamente, è stato deliberato, con i soli voti della maggioranza consiliare, l’acquisizione al patrimonio comunale ai sensi dell’art. 42 della Costituzione, di un immobile che si trova nel centro storico di Rupoli. Dopo tanti anni di abbandono, l’Amministrazione Comunale ha sanato una situazione che, oltre a compromettere il decoro e creare problemi alla pubblica incolumità, arreca danni alle abitazioni confinanti. Adesso, ci riferisce il Sindaco, l’immobile potrà essere direttamente ristrutturato dal Comune oppure essere dato in concessione a privati e/o associazioni a fini abitativi e/o turistiche.

Altro punto importante è stato quello che ha visto l’applicazione di ulteriori € 162.000 di avanzo di amministrazione del Comune di Terre Roveresche per finanziare altri due progetti. Il primo progetto, da realizzare nel Municipio di Barchi, riguarda la realizzazione della nuova piazza (quella che si trova all’imbocco della Porta Nova e del suo arredo urbano) e di un percorso pedonale che metta in sicurezza i pedoni che transitano lungo Via Roma. Questo progetto prevede anche l’asfaltatura di Via Gramsci. L’importo dei lavori è di circa € 99.000 e inizieranno a febbraio 2019 per essere pronti per la partenza della Collemar-athon il 5 maggio 2019. L’altro progetto invece prevende lavori di asfaltatura e l’istallazione di alcuni lampioni fotovoltaici in loc. Schieppe Angelica. Questi due investimenti si aggiungono ai € 3.000.000 già deliberati precedentemente.

Relativamente al bilancio di previsione 2019, dal prossimo 7 dicembre dalla Sala Consiliare del Municipio di Orciano di Pesaro partiranno le assemblee pubbliche in cui verrà fatto il punto sui nuovi investimenti, sulle tariffe dei servizi comunali, sulle aliquote dei tributi e sulle novità relative al servizio di raccolta differenziata che ha raggiunto, e per questo ringrazio i nostri concittadini, una percentuale superiore all’81%. Questo deve essere un orgoglio per la comunità visto che il servizio è organizzato, gestito e diretto dal Comune di Terre Roveresche. Le assemblee saranno inoltre l’occasione per ricevere e discutere proposte dai cittadini.

Sul fronte scuola, sono in corso le verifiche di vulnerabilità sismiche sulla scuola dell’infanzia ad Orciano e sulla scuola primaria di Barchi, verifiche che sono state finanziate con fondi del MIUR. Seguiranno poi progetti esecutivi dei due plessi, anche questi finanziati con fondi ministeriali. Tengo a precisare che i progetti riguardanti le due scuole, unitamente a quello che vede la realizzazione del nuovo polo 0 - 6 a Piagge, sono stati inseriti nella graduatoria del Piano Triennale dell’edilizia scolastica 2018 - 2020 della Regione Marche.

In questi giorni stanno terminando i lavori di ripulitura delle mura dei nostri sei Castelli e, per quanto possibile, i lavori di potatura di tante piante sparse nel nostro Comune. Prima di Natale, invece, termineranno, grazie al lavoro dei nostri operai comunali e di alcune ditte del territorio, i lavori di rifacimento delle cunette e di inghiaiatura delle strade bianche del nostro Comune e, tempo permettendo, verrà rifatto il manto stradale nel Piazzale dell’Indipendenza, Via Montepalazzino e un tratto di Via Montepietro ad Orciano. Il piano di asfaltatura delle nostre strade ripartirà poi nella primavera del 2019 con lavori già finanziati che coinvolgeranno le seguenti strade: a San Giorgio Strada Convento, parte di Strada Giardini, Strada Cerfoglia, Strada Scorzone e Strada Poggio; a Barchi la strada intorno alle mura castellane e Via Gramsci; a Piagge Via San Filippo e Via Montale; ad Orciano Via Fonti, Via Mattei e Via Merlini.

Concludo, ringraziando tutti gli Assessori, i consiglieri e i dipendenti comunali e tutti i collaboratori a diverso titolo e i volontari in quanto, grazie all’impegno profuso, stiamo portando avanti numerosi progetti e stiamo raggiungendo importanti obiettivi. La strada è ancora lunga e colgo l’occasione per ringraziare i nostri concittadini per la pazienza e la comprensione che mostrano nella risoluzione dei problemi, alcuni dei quali un po’ datati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2018 alle 09:36 sul giornale del 06 dicembre 2018 - 530 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune, Terre Roveresche, terre rovesche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a16U