L'assessore regionale Pieroni sul Lisippo: "Auspichiamo una rapida risoluzione del procedimento"

Lisippo Fano 05/12/2018 - L’assessore regionale al Turismo –Cultura , Moreno Pieroni interviene oggi sulla questione del Lisippo dopo le dichiarazioni di ieri del presidente Ceriscioli, sottolineando la necessità di una rapida procedura di restituzione dell’”Atleta Vittorioso” di Fano attribuito a Lisippo, alla luce del respingimento da parte della Cassazione del ricorso proposto dal Getty Museum .

“ Un patrimonio culturale dello Stato italiano deve tornare all’Italia. Una sentenza inequivocabile della Cassazione – commenta l’assessore regionale Moreno Pieroni - che assume carattere definitivo e non dovrebbe ammettere repliche, ma solo l’esecuzione di adempimenti concreti da chi sta detenendo un bene culturale di un altro Paese: occorre restituire cioè il prima possibile la statua bronzea che è arrivata in California attraverso un’operazione non certo trasparente che riguarda un patrimonio culturale rinvenuto nelle acque italiane e in particolare antistanti le coste marchigiane. La Regione Marche e il Comune di Fano in questi anni si sono impegnati su tutti i fronti con ogni azione necessaria a riportare l’Atleta nelle Marche. Ciò che chiedo adesso con forza è che il Governo, e in particolare il Ministro per i Beni Culturali, non si limiti solo agli auspici per la restituzione, ma dia corso ad un’azione diretta e urgente perché quanto prima gli italiani possano ammirare questo capolavoro che appartiene alla nostra cultura.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2018 alle 21:39 sul giornale del 06 dicembre 2018 - 200 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche