Batte la testa durante la partita: giovanissimo calciatore soccorso in eliambulanza

eliambulanza arzilla Fano 03/12/2018 - Un normale contatto, uno scontro che fa parte integrante del gioco. Ma la botta con l’avversario è stata forte, tanto da fargli annebbiare la vista. Tanta la paura per lui, un 16enne impegnato in una partita di campionato nazionale allievi. Date le sue condizioni è stato richiesto l’intervento dell’eliambulanza.

È successo nel primo pomeriggio di domenica, allo stadio dll'Arzilla, durante il match Fano-Verona. Il ragazzino – che non ha mai perso i sensi - milita nella squadra ospite. In loco vi era già un’ambulanza, poi la decisione di trasferirlo all’ospedale regionale di Torrette di Ancona. Gli accertamenti effettuati in seguito non lasciano presagire complicazioni.


di Simone Celli
redazione@viverefano.com






Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2018 alle 10:47 sul giornale del 04 dicembre 2018 - 1699 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, redazione, calcio, arzilla, articolo, Simone Celli, eliambulanza arzilla

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a113