Come stampare e vendere il proprio libro: i segreti del self-publishing

Fano 27/11/2018 - Al giorno d’oggi chiunque può diventare un autore indipendente: le regole sono infatti cambiate e non è più necessario fare riferimento alle varie case editrici per poter pubblicare il proprio libro. Questo è sicuramente un gran bel vantaggio: un tempo solo i pochi eletti che venivano presi in considerazione dai grandi editori potevano avere qualche speranza, mentre oggi ognuno ha una possibilità di diventare famoso o comunque farsi conoscere.

Se hai una passione per la scrittura e hai già superato il primo scoglio, ossia quello di scrivere e portare a compimento il tuo primo libro, allora tutto il resto è solo in discesa.

Oggi ti spiegheremo come stampare il tuo libro low cost, come venderlo e anche come promuoverlo: gli autori indipendenti infatti devono preoccuparsi anche del marketing altrimenti rischiano di rimanere sconosciuti.

Come stampare il tuo libro low cost

Fortunatamente, al giorno d’oggi si può stampare un libro online in modo economico ma al tempo stesso professionale. Basta rivolgersi ad una delle tipografie che offrono questo servizio e controllare che sia in grado di garantire una buona qualità e un’ampia possibilità di personalizzazione. Devi poter scegliere il tipo di rilegatura, il numero di copie da stampare, la tipologia della carta, il formato e anche le caratteristiche della copertina. Scegliendo un servizio online comunque si spende poco e si ottiene un prodotto perfetto, dall’aspetto assolutamente professionale.

Per quanto riguarda il numero di copie, considera sempre che vale la pena stamparne qualcuna in più piuttosto che meno. Più libri ordinerai infatti e più il prezzo del singolo prodotto sarà basso.

Come vendere il tuo libro

Se sei un autore indipendente, per vendere il tuo libro puoi fare riferimento ai canali più famosi come Amazon e altre librerie online. Inizialmente potresti pensare di proporre uno sconto, in modo da farti conoscere perché se è il tuo primo libro non è detto che i lettori siano disposti ad acquistarlo a prezzo pieno. Sei sempre un autore indipendente, quindi devi conquistarti la fiducia da parte dei lettori prima di poter riuscire a guadagnare molto dai tuoi libri!

Un’altra strada che puoi provare è quella delle librerie nella tua città: proponi una presentazione del tuo libro e chiedi di lasciare alcune copie in conto vendita. La libreria potrebbe accettare e avresti la possibilità di farti conoscere anche dal pubblico che non acquista online.

Come promuovere il tuo libro

Come abbiamo anticipato, gli autori indipendenti devono preoccuparsi anche della promozione dei propri scritti perché devono farsi conoscere dal pubblico. Per questo motivo, se vuoi avere successo devi impiegare un pò del tuo tempo a fare marketing. Fatti conoscere, apri un tuo sito web e una pagina facebook, parla del tuo libro ancora prima di stamparlo in modo da far crescere la curiosità. Devi sempre cercare di mantenere alto l’interesse e di conquistare i lettori, altrimenti sarà davvero difficile che qualcuno trovi il tuo libro nei grandi store online e che lo acquisti. Questo è un aspetto fondamentale, quindi non trascurarlo perché è la chiave del successo del self-publishing.






Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 27-11-2018 alle 11:45 sul giornale del 27 novembre 2018 - 230 letture

In questo articolo si parla di attualità, pubbliredazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Oi

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale





logoEV