Non la vedevano da giorni: Antonella stroncata da un mix di farmaci

Fano 13/11/2018 - Il suo telefono aveva squillato più volte. Lei, però, non rispondeva più. I vicini, poi, non la vedevano da un po’. Da qui la preoccupazione. L’allarme, purtroppo, era più che fondato, perché quella donna si era tolta la vita. L’hanno trovata sul letto, con a fianco un bigliettino d’addio.

È stata Antonella Tonelli a farla finita. Si tratta di una 57enne, nubile e senza figli, nonché nota commerciante di intimo. L’irruzione in casa sua è stata eseguita dai vigili del fuoco nel pomeriggio di lunedì, intorno alle 16. Qui il ritrovamento del suo corpo senza vita. La donna sarebbe deceduta dopo aver ingerito diversi farmaci. La volontarietà del gesto sarebbe dimostrata dal biglietto trovato a fianco del corpo, con tanto di spiegazioni. Concesso il nullaoasta dopo l'ispezione cadaverica, ma non è ancora stata decisa la data del funerale.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano

di Simone Celli
redazione@viverefano.com






Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2018 alle 10:20 sul giornale del 14 novembre 2018 - 11254 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, redazione, calcinelli, Calcinelli di Saltara, articolo, colli al metauro, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1kd