Falconara: investita sulle strisce, paura per una 30enne. Alla guida un fanese

polizia locale 08/11/2018 - Stava attraversando sulle strisce quando veniva investita da un'auto che procedeva a bassa velocità. Trentenne finisce in ospedale. Alla guida un fanese e la sua compagna

Quasi sicuramente una distrazione alla base dell’investimento occorso nella mattina di giovedì, intorno alle 9.15, in via Bottego, all’altezza dell'incrocio di via Oberdan. Ad essere colpita dal veicolo in movimento una donna originaria del Bangladesh residente a poca distanza dalla zona dello schianto.

La vittima stava attraversando la carreggiata, utilizzando correttamente le strisce pedonali, tuttavia l’automobilista non riusciva a fermare la sua Ford Focus prima che il muso della macchina impattasse contro la donna. Alla guida un fanese di 36 anni che a fianco aveva la sua compagna di 34. Un incidente che poteva avere conseguenze ben più gravi, ma dal quale la donna è uscita in condizioni di salute relativamente buone, anche grazie alla bassa velocità a cui procedeva l’automobilista.

Scossa e provata dalla traumatica esperienza la ragazza veniva trasportata all’Ospedale di Torrette per ulteriori controlli, mentre gli Agenti della Polizia Locale di Falconara ricostruivano l’accaduto con testimonianze e rilievi di rito.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it




Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2018 alle 16:26 sul giornale del 09 novembre 2018 - 1211 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, polizia locale, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1b9