La dura replica di Seri: “Io un faraone? Non abbiamo fatto piramidi, ma non si erano mai visti numeri così”

massimo seri 07/11/2018 - La campagna elettorale s’infiamma. E i toni pure. Appena un giorno fa, Fano Città Ideale - lista civica di opposizione - ha definito un “faraone” il sindaco di Fano Massimo Seri. Un’espressione sarcastica per etichettarlo come “autocelebrativo”. Ora l’animosa risposta del primo cittadino. Secondo cui, durante la sua amministrazione, sarebbero state fatte cose senza precedenti.

“Mi danno del faraone? Bene, è nella critica che ci si smaschera, perché se c'è un faraone significa che sono state fatte molte cose. Fano – ha detto Seri - è cresciuta tantissimo, soprattutto sotto il profilo dell'accoglienza. A dirlo non sono io, ma i numeri. Ci sono attività che hanno ottenuto risultati economici che prima non si erano mai visti. Questo significa che a Fano c'è movimento. Da parte nostra c’è stata una programmazione scientifica. E il merito è, sì, di chi organizza, ma anche dell'amministrazione. Se sono un faraone –ha concluso - sono orgoglioso di esserlo. Non perché abbiamo costruito una piramide, ma perché abbiamo messo in campo attività che possono soltanto crescere, anche grazie alle opere infrastrutturali e ai lavori pubblici portati a termine”.


di Simone Celli
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2018 alle 22:57 sul giornale del 08 novembre 2018 - 1313 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, redazione, massimo seri, articolo, fano città ideale, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1aO