Travolto e ucciso mentre attraversa la strada: l’investitore accecato dal sole

eliambulanza| 01/11/2018 - Non c’entra l’alcol, e neppure la distrazione. Quella di mercoledì pomeriggio ha tutti i crismi di una tragica fatalità. Un incidente mortale, dovuto molto probabilmente al sole che - per un istante - ha accecato un automobilista, il quale si è accorto tardi dell’uomo che stava attraversando la strada di fronte a lui. Non ha potuto evitarlo, e per lui non c’è stato scampo.

Un colpo secco, poi i tentativi di rianimazione e la corsa in ospedale. Ma Mario Vesprini - 83enne di San Costanzo - non ce l’ha fatta. Intorno alle 16 di mercoledì, è stato travolto da una Ford Fiesta guidata da un uomo di Tavernelle, anche lui sconvolto da quanto accaduto. La strada è la Cesanense, di certo non nuova a episodi del genere.

Il pensionato era diretto a Sterpettine di Mondolfo. Lungo il tragitto, il tragico incidente. L’automobilista non ha fatto in tempo a frenare. La sua vettura si è fermato soltanto dopo diversi metri. Sul posto i sanitari del 118 e quelli dell’eliambulanza provenienti da Torrette di Ancona. Hanno provato rianimare Vesprini, poi la corsa all’ospedale di Senigallia, dove però è infine deceduto.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano

di Simone Celli
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2018 alle 17:53 sul giornale del 02 novembre 2018 - 7248 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, mondolfo, marotta, redazione, san costanzo, eliambulanza, incidente stradale, Tavernelle, sterpettine, articolo, colli al metauro, Pedone investito, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZZd