Asfalto rotto in via del Ponte, Fanesi: "Abbiamo richiamato la ditta prima che ce lo dicesse Serfilippi"

1' di lettura Fano 24/10/2018 - “Il consigliere Luca Serfilippi continua con il modus operandi che ormai da tempo lo contraddistingue ovvero quello di lanciare notizie false e ambigue oltre che strumentali, facendo sterile critica senza informarsi adeguatamente”. L’assessore ai Lavori Pubblici Cristian Fanesi replica a Serfilippi dopo l’affondo sulla situazione asfalti, in particolar modo quello relativo a Via del Ponte in zona zuccherificio.

“Il tratto di strada che mostra Serfilippi – spiega Fanesi – è stato asfaltato la settimana scorsa. Appena ci siamo accorti dell’ammaloramento (prima del post su facebook di Serfilippi) abbiamo contattato la ditta che ha effettuato i lavori che a breve provvederà a sistemare tutto senza ovviamente essere pagata, salvo un periodo di collaudo che ci dimostrerà la bontà dell'intervento”.

“Con sistematicità dal 2015 abbiamo aggiunto delle verifiche molto stringenti al capitolato speciale d'appalto che prevedono a fine lavori il carotaggio in alcuni punti degli asfalti effettuati per verificare appunto gli spessori di asfalto che la ditta ha steso, quindi stia tranquillo il consigliere Serfilippi ma stiano tranquilli tutti i cittadini fanesi che i lavori fatti male nel comune di Fano saranno sempre rieseguiti o non pagati”.

“E’ strano – conclude Fanesi – che Serfilippi ora sia così attento alla situazione asfalti visto che negli anni in cui ha amministrato lui non ne sono stati fatti tanti e non solo per la questione del patto di stabilità che ormai viene usata dal centrodestra ogni qualvolta mancano gli elementi per fare un’opposizione concreta”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2018 alle 15:04 sul giornale del 25 ottobre 2018 - 956 letture

In questo articolo si parla di lavori pubblici, fano, politica, comune di fano, asfaltature

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZI3