Il volley mondiale parla marottese: le ragazze di Mazzanti in semifinale. E al palazzetto spunta il maxischermo [FOTO]

1' di lettura Fano 17/10/2018 - C’è una comunità in fermento. È quella di Marotta, ed è pronta a tifare all’unisono per il suo grande allenatore. Davide Mazzanti è vicino tanto così dal compiere l’impresa. È lui il tecnico che sta regalando alla nazionale di volley femminile un momento d’oro. Venerdì mattina la semifinale del mondiale contro la Cina. L’amministrazione comunale ha già annunciato che verrà installato un maxischermo per l’occasione.

La location scelta è il palazzetto dello sport di Marotta. L’orario è un po’ ostico, ma contro il fuso orario nulla si può. Gli appassionati, i tifosi duri e puri - e tutti coloro che, semplicemente, non avranno impedimenti di studio o di lavoro - potranno ritrovarsi lì venerdì alle 9 10 del mattino.

Le azzurre sono reduci da una striscia di dieci vittorie consecutive, a cui si è aggiunta, però, la sconfitta registrata nell’ultima gara disputata finora: quella contro la Serbia. Ininfluente ai fini della qualificazione alle semifinali, forse la prova che ci fosse da tirare un po’ il fiato prima del big match contro la Cina, vincitrice del girone H. L’altra sfida valida per la finale vede proprio la Serbia sfidare l’Olanda.

A seguire la locandina completa dell'evento e alcune foto riguardanti la grande marcia delle azzurre verso il traguardo più ambito.








Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2018 alle 18:46 sul giornale del 18 ottobre 2018 - 1214 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, mondolfo, marotta, redazione, volley, davide mazzanti, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZuR