Nuovo agente al commissariato di Polizia di Stato: Nuova Fano, "C'è poco da esultare"

Fano 12/10/2018 - Apprendo dell’arrivo di un agente della Polizia di Stato al Commissariato di Fano. Come si usa dire meglio di niente. Pur non negando l’interessamento dei Cinque Stelle ancora una volta il vero fautore, Marco Lanzi del Siulp della provincia di Pesaro, del vantaggio ottenuto dimostra una grande umiltà e ringrazia dell’interessamento.

Ricordo, comunque, ai Cinque Stelle che c’è poco da esultare e che è da diversi anni che il Segretario provinciale del Siulp si sta battendo per le sofferenze del nostro Commissariato e non solo . Ricordo che si sta ancora aspettando una risposta dal Viminale riguardo alla questione Questura a Pesaro .

Tornando al Commissariato di Fano non si può nascondere la realtà legata al personale che ad oggi è dimezzato, rispetto alla pianta organica, mancano molti agenti e presto altri andranno in pensione.

A questo punto mi appello, visto che mi sono sempre battuto a sostegno di Marco Lanzi, ai nostri Deputati Fanesi, NON solo dei Cinque Stelle, soprattutto della lega il cui Capo di Partito è Ministro dell’Interno e quindi diretto interessato. Caro Ministro si fa fatica ad accettare che la terza città delle Marche con quasi 70 mila abitanti non sia innalzata al primo livello . Un solo agente in più aiuterà a mandare in ferie qualcuno che da tanto tempo e a causa di queste difficoltà non ha potuto usufruire di tale diritto. Inoltre , cosa non di poco conto, a pagarne le spese sono anche le famiglie dei poliziotti. E’ importante ricordare che in ogni sofferenza legata alle Forze dell’Ordine spesso dietro c’è una famiglia e dei figli che la condividono con sacrificio.

Comunque l’arrivo di un Agente in più, seppur sempre utile, non aiuterà certo a migliorare la situazione. I servizi esterni di controllo del territorio continueranno ad essere penalizzati perché un solo agente non risolve il problema. Come sappiamo tutti la sicurezza è data dagli uomini e le donne in divisa che controllano tutti i giorni e notti il territorio . Senza di essi che Dio ci aiuti !!!!

Non basta consegnare lettere ai Ministri ma chi ha autorità, come un Sindaco, ha il dovere di seguire l’iter e cercare di fare pressione per ottenere il risultato richiesto . Purtroppo devo apprendere ancora una volta che il nostro Sindaco continua a sventolare la lettera, in campagna elettorale, ma per il resto nulla di fatto.

Quindi positivo per l’agente, che deve ancora arrivare, ma soprattutto un grazie al Segretario provinciale del Siulp Marco Lanzi per il risultato ottenuto frutto delle sue battaglie. Senza la sua energia e la sua passione non ci sarebbero stati risultati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2018 alle 12:41 sul giornale del 13 ottobre 2018 - 552 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, Circolo Nuova Fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZj1





logoEV