Ladri senza remore: tentano il colpo dietro la caserma dei carabinieri

effrazione ladri furto rapina Fano 12/10/2018 - Una breve passeggiata con il cane, poi di nuovo a casa. Ma – appena prima di rientrare – l’amara sorpresa: alcuni ladri stavano cercando di entrare nella sua abitazione. Proprio in quel momento. Sono stati attimi di paura per una donna che - tornando dal consueto giro con il suo amico a quattro zampe - ha sentito dei rumori sospetti provenire da fuori casa sua. Si è avvicinata, poi ha visto due persone schizzare via e darsela a gambe. I malviventi non potevano sapere quanto quella villetta sarebbe rimasta deserta. Ma una cosa di certo la sapevano: nella via parallela ci sono i carabinieri. Il retro della loro caserma si affaccia proprio lì. Eppure ci hanno provato lo stesso.

C’è apprensione in via De’ Gabrielli, a Fano. È qui che - intorno alle 22 di venerdì sera – due malviventi hanno tentato di forzare l’ingresso di una casa a schiera, ma l’inatteso ritorno della proprietaria li ha messi in fuga. “Via! Via!”, ha gridato uno dei due al suo compare, probabilmente prima di svoltare in via Storti. La donna ha provato a inseguirli a piedi. Poi ha chiamato i carabinieri, a cui - insieme al marito, sopraggiunto nel frattempo – ha raccontato l’accaduto.






Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2018 alle 23:08 sul giornale del 13 ottobre 2018 - 3650 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, ladri, redazione, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZlc





logoEV