Gli scivola addosso una fresa: giovane operaio colpito al volto. Scatta l’eliambulanza

11/10/2018 - Prima l‘ambulanza, poi l’elisoccorso. Perché sono subito apparse preoccupanti le condizioni di un operaio colpito al volto da una fresa nel pomeriggio di giovedì. Lo strumento potrebbe essere scivolato da una mensola, finendogli dritto in faccia.

Si tratta di un giovane fabbro di 32 anni residente a Ponte degli Alberi, frazione di Montefelcino. Stava lavorando quando - a un certo punto - gli è caduto addosso qualcosa di molto pesante. Probabilmente una fresa, appunto. È stata la mascella la parte del volto maggiormente colpita. Il ragazzo non ha mai perso i sensi, neppure durante il trasferimento in eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette di Ancona, dove sono stati effettuati tutti gli accertamenti del caso. È il secondo incidente sul lavoro avvenuto nel nostro territorio durante la stessa giornata: un operaio si è infatti tranciato un pezzo di mano mentre era in cantiere.


Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano

di Simone Celli
redazione@viverefano.com




Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2018 alle 15:16 sul giornale del 12 ottobre 2018 - 4471 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, eliambulanza, incidenti sul lavoro, INCIDENTE SUL LAVORO, Montefelcino, articolo, Simone Celli, ponte degli alberi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZh0