Droga tra i mobili del bar: raid della polizia in centro, segnalato un giovanissimo consumatore

Cane antidroga polizia 1' di lettura Fano 11/10/2018 - Si è inevitabilmente alzato il livello di guardia, dopo l’aggressione con tanto di accoltellamento avvenuta la scorsa settimana a un passo dal Pincio. Ed è proprio nei pressi dell’Arco d’Augusto che si sono concentrate, nel pomeriggio di giovedì, le indagini degli uomini del commissariato di Fano. La polizia - con tanto di unità cinofila - ha infatti messo in atto un blitz proprio da quelle parti. Trovando droga addosso ad almeno un giovanissimo ragazzo, ma anche all’interno di un bar.

Gli agenti hanno passato al setaccio un’ampia zona del centro storico fanese, compresa via Nolfi. Insieme ai cani antidroga, hanno trovato un ragazzino in possesso di sostanze stupefacenti - seppure in quantità modeste -, poi l'hanno condotto in commissariato. Dosi di marijuana sono venute allo scoperto anche all’interno di un bar, nascoste tra i mobili. Per ora, però, si escludono provvedimenti ai danni del locale.


Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2018 alle 21:33 sul giornale del 12 ottobre 2018 - 4016 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fano, redazione, pincio, cane antidroga, cani antidroga, blitz antidroga, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZiS